Il Bari torna a lavoro, Romizi: "Il 2015 deve darci più soddisfazioni"

Il centrocampista biancorosso in conferenza stampa: "Dobbiamo lavorare sodo. Abbiamo sprecato tanto ma la classifica è corta. Rinnovo? Il mio procuratore deve incontrare la società"

Il Bari è tornato ad allenarsi ieri pomeriggio sui campi della Guardia di Finanza, in attesa che l'antistadio torni a disposizione dopo i lavori di rizollatura del campo. La truppa di Davide Nicola si allenerà nel capoluogo pugliese fino al 9 gennaio, poi partirà alla volta di Roma, dove si fermerà per un mini-ritiro fino al 13 gennaio presso il Mancini Park Hotel.

Nella mattinata di oggi si è presentato in conferenza stampa il centrocampista Marco Romizi: “Dev'essere un 2015 che ci deve regalare qualcosa in più – esordisce il toscano– questa settimana di vacanza ci è servita per riposarci e ricaricare le batterie. Adesso abbiamo una decina di giorni per preparare il prossimo impegno di campionato. La classifica è corta e può succedere ancora tutto. Solo il Carpi ha preso un discreto vantaggio”.

Il Bari non vive di certo un momento felice, oltre ad una classifica che langue ci sono casi spinosi come quello del capitano Caputo, bersagliato dai fischi e dalle critiche dei tifosi. A tal proposito Romizi afferma: "Caputo? Chi sostiene il Bari ha diritto di criticare; tuttavia, anche se siamo professionisti, a volte è dura non rispondere a continue accuse. Credo che non sia il tipo da voler arrivare davanti al portiere per sbagliare un gol".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gennaio è mese di calciomercato, tante le voci di mercato che riguardano anche la squadra biancorossa: “Il mio contratto? Ho una situazione da sistemare con il direttore sportivo, ne stiamo parlando. A breve ci sarà l’incontro con il mio procuratore" dice parlando di sè Romizi. E infine chiude con una battuta sull'amico Sciaudone che le voci di mercato vorrebbero lontano da Bari: "Ne sto sentendo tante. Siamo stati in vacanza insieme, lo vedo sereno, ci sono molte voci e poco di concreto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Moto si schianta in Tangenziale, donna incinta tra i feriti: trasportata in codice rosso, è grave

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Cos'è il ''Bonus tiroide'' e come richiederlo

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento