Sport Carbonara / Strada Torrebella

Bari, nervi tesi: rissa sfiorata tra Sciaudone e un tifoso

Clima ancora molto teso dopo la sconfitta di Crotone e l'esonero di Devis Mangia: al termine dell'allenamento Sciaudone è stato apostrofato da un tifoso e ne è nato un alterco

Daniele Sciaudone

Il turbolento post-gara di Crotone-Bari ha lasciato strascichi pesanti tra i biancorossi: Mangia è stato sollevato dall'incarico e tra i giocatori serpeggia ancora un certo nervosismo. Prova ne è quanto accaduto fuori dallo Stadio San Nicola questo pomeriggio al termine dell'allenamento a porte chiuse.

L'EPISODIO - All'uscita dallo stadio a bordo delle proprie vetture, alcuni calciatori sono andati via, altri si sono intrattenuti a scambiare un paio di battute con i tifosi presenti. Tra di essi il sempre disponibile Daniele Sciaudone, che però è stato apostrofato in maniera pesante da un tifoso, e - così parrebbe da alcune ricostruzioni - colpito con uno schiaffo. Il centrocampista bergamasco, infastidito è sceso dalla macchina e per poco non ne è nata una colluttazione. L'intervento di un funzionario della Digos ha riportato la calma, ma il termometro a Bari, nonostante la cacciata di Mangia è ancora bollente.

LA VERSIONE DI SCIAUDONE E LA NOTA DELLA SOCIETA' - In un breve comunicato, la Fc Bari 1908 ha smentito "che vi sia stata alcuna aggressione ai danni del calciatore Daniele Sciaudone". La nota riporta anche la versione del calciatore. “Dopo l’allenamento – racconta Sciaudone – mentre ero in auto sono stato fermato da un gruppo di tifosi che chiedevano conto in maniera pacifica del momento della squadra. Con uno di questi ho avuto uno scambio di vedute piuttosto accese ma senza che sfociassero nello scontro fisico.  La tifoseria del Bari, della quale nutro profonda stima e affetto, si è sempre dimostrata civile e rispettosa anche nei momenti di difficoltà come quello che stiamo attraversando. E’ anche questo episodio è da circoscrivere a normali momenti di tensione che possono accadere nel corso di una stagione. Starà a noi giocatori, con il nuovo allenatore, cercare di riportare l’entusiasmo e la serenità che la città di Bari merita”.

Intanto ancora si attende l'annuncio ufficiale di Davide Nicola in qualità di nuovo tecnico. La fumata bianca potrebbe arrivare già in serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, nervi tesi: rissa sfiorata tra Sciaudone e un tifoso

BariToday è in caricamento