Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Bari-Spezia 1-1, le pagelle dei biancorossi: Brienza opportunista, Fedele da brividi

L'ex attaccante del Bologna trova il suo quarto goal in stagione con la maglia del Bari. Follia di Fedele che getta alle ortiche i 3 punti con una sfortunata quanto goffa autorete

Il cambio di allenatore, da Stellone a Colantuono, non ha prodotto gli effetti sperati per il Bari. Ieri sera al San Nicola i biancorossi hanno pareggiato 1-1 contro lo Spezia, dopo aver condotto per oltre un'ora di gioco grazie al goal di Brienza. All'82' l'autorete di Fedele che ha fatto sfumare la prima vittoria sulla nuova panchina per il tecnico dei galletti. Ancora difficile trarre indicazioni dal cambio di modulo (dal 4-4-2 al 4-3-3), una cosa però è certa: Colantuono deve lavorare sulla testa (esclusa la malafede, l'autorete è frutto di poca tranquillità) e sulla condizione fisica dei suoi, calati vistosamente nella ripresa.

I MIGLIORI TODAY - Brienza 6: E' l'unico dei tre davanti a creare pericoli concreti al portiere dello Spezia, non a caso la rete biancorossa porta la sua firma. Meglio nel primo tempo, nella ripresa cala come tutta la squadra.

Micai 6: Compie un paio di interventi decisivi su Pulzetti e Okereke, Non può nulla sul 'fuoco amico' di Fedele che lo infila con un tiro imparabile

I PEGGIORI TODAY - Fedele 4,5: Non di certo la sua miglior prestazione da quando è a Bari ma nemmeno la peggiore Questo fino al minuto 82' quando mancanza di lucidità e/o goffaggine lo portano a compiere un'autorete allucinante e purtroppo determinante per il risultato. Per lui anche qualche fischio al termine della partita: c'è da augurarsi che sappia reagire nel migliore dei modi

Basha 5: Colantuono lo manda in campo per irrobustire il centrocampo in un momento di calo fisico della squadra, l'albanese, tuttavia, seppur fresco sembra averne addirittura meno dei compagni già sul manto erboso.

Maniero-De Luca 5,5: Partita complicata per entrambi gli attaccanti biancorossi, schierati per la prima volta nel tridente assieme a Ciccio Brienza. Il centravanti campano appare lento e compassato tanto da non rendersi mai pericoloso, mentre la Zanzara, a parte la spizzata vincente per Brienza, non combina quasi nulla.

Martinho 5,5: Colantuono lo inserisce per dare la scossa ma come spesso accade il brasiliano esaurisce tutta la sua verve nei primi 10 minuti in cui mette piede in campo, poi evapora

>> LE IMMAGINI DELLA GARA <<

Il tabellino e le pagelle di Bari-Spezia 1-1

BARI (4-3-3) - Micai 6; Sabelli 5,5, Di Cesare 6, Moras 6, Cassani 6; Fedele 4,5 (90' Furlan sv), Romizi 6, Valiani 6 (60' Martinho 5,5); De Luca 5,5 (67' Basha 5), Maniero 5,5, Brienza 6. A disp.: Ichazo, Daprelà, Tonucci, Boateng, Basha, Castrovilli, Capradossi. All.: Colantuono.6

SPEZIA (4-4-2) - Chichizola 6; De Col 6, Valentini 6, Terzi 6, Migliore 6,5; Vignali (81' Baez sv), Maggiore, Pulzetti 6 (46' Piu 6), Sciaudone 6; Granoche 5.5, Okereke 6 6,5 (61' Piccolo 5,5). A disp.: Valentini, Ceccaroni, Crocchianti, Barbato, Galli, Cisotti. All.: Di Carlo.5,5

Arbitro: Pasqua di Tivoli
Marcatori: 36' Brienza (B), 82' aut. Fedele (S)
Ammoniti: Pulzetti (S), Romizi (B)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Spezia 1-1, le pagelle dei biancorossi: Brienza opportunista, Fedele da brividi

BariToday è in caricamento