Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Bari-Spezia 2-1 | Fedato avvicina il Bari alla salvezza

Appena tornato con l'Under 21 è decisivo. Il Bari ora dista + 7 sulla quart'ultima Ascoli. Espulso Altobello

Se l'Under 21 gli fa quest'effetto meglio che ci vada più spesso. Francesco Fedato tiene a galla il Bari e la avvicina alla tanto agognata salvezza. In ballottaggio con Tallo, dà ragione sul campo a Vincenzo Torrente con una prestazione convincente che va al di là del goal vittoria. Non male anche Bellomo, in un Bari positivo che rende felici i tanti studenti presenti sugli spalti.

BARI CHE FA LA PARTITA - Chiare le indicazioni di mister Torrente: attaccare e vincere. Lo si vede dalla lena mostrata sin in avvio dai galletti. Molto attivo Fedato che, dopo una evitabile ammonizione, diventa protagonista dell'incontro. Dapprima innescando i compagni al tiro, come al 9' quando un suo assist consente a Rossi di andare al tiro; poi, con un movimento a tutto campo che scompagina i piani all'assetto difensivo della formazione di Cagni. Quasi inevitabile il vantaggio al 34' targato Sciaudone. L'assist stavolta è di Ghezzal. Rasoterra preciso che beffa Guarna e Bari in vantaggio al termine della prima frazione di gioco.

CAGNI RIMESCOLA LE CARTE - Il navigatore allenatore spezino inserisce Madonna e Garofalo e la sua squadra sembra beneficiare degli innesti, tanto da sfiorare all'11' della ripresa il pareggio con Goian e da trovarlo effettivamente al 16', con una punizione al bacio di Porcari che trafigge Lamanna. 1-1 e punto a capo.

FEDATO LA CHIUDE - Ma lo Spezia non ha fatto i conti con il pimpante Francesco Fedato di oggi. Al 20' un suo colpo di testa in tuffo regala il sorpasso alla sua squadra. La mossa di Cagni si chiama Sansovini, ma non basta, per quanto Altobello, da pochi minuti entrato in luogo di Sabelli, con una deprecabile espulsione, ce la metta tutta per rovinare il sapore della vittoria a Torrente.

Fortunatamente non accade e il Bari con questi preziosi tre punti si porta a 47 punti, a 7 di vantaggio sulla quart'ultima Ascoli

---

IL TABELLINO:

BARI (4-3-3): Lamanna, Sabelli (40' s.t. Altobello), Ceppitelli, Polenta, Rossi, Sciaudone, Romizi (20' s.t. De Falco), Bellomo, Ghezzal, Caputo, Fedato (26' s.t. Tallo) - All: Torrente

SPEZIA (4-3-3): Guarna, Mario Rui, Romangoli, Goian, Piccini, Bovo, Porcari, Lollo (1's.t. Madonna), Di Gennaro (5's.t. Garofalo), Okaka, Antenucci (22'.s.t. Sansovini) - all: Cagni 

Reti: 34' Sciaudone, 16' s.t. Porcari, 20'. s.t. Fedato

Ammoniti: Fedato, Sciaudone, Caputo, Mario Rui

Espulsi: Altobello

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Spezia 2-1 | Fedato avvicina il Bari alla salvezza

BariToday è in caricamento