Bari-Spezia, out Gyomber e Floro, Grosso rilancia Nené

Il difensore slovacco e la punta non convocati per problemi fisici. Diversi cambi nella formazione titolare. Contro i liguri precedenti incoraggianti al San Nicola: in 12 partite 8 successi dei galletti

Impegno infrasettimanale per Bari e Spezia che oggi pomeriggio alle 18 si affronteranno al San Nicola per il recupero della 7a giornata di ritorno di Serie B. La gara originariamente in calendario il 27 febbraio, non fu disputata a causa della forte nevicata abbattutasi sul capoluogo pugliese. In contemporanea si giocherà anche un altro recupero quello tra Pescara e Carpi.

Per i galletti, ancora amareggiati dal pareggio patito allo scadere contro la Pro Vercelli, la gara di oggi costituisce una doppia occasione di riscatto: all'andata, infatti, lo Spezia - dopo essere stato dominato per larghi tratti dell'incontro - riuscì a imporsi nonostante l'inferiorità numerica con uno dei pochissimi tiri in porta della partita. 

I precedenti

I due club fino ad oggi si sono sfidati 25 volte, di cui 23 in Serie B e 2 in Coppa Italia. Il bilancio dei precedenti scontri è molto equilibrato ma vede lievemente in vantaggio la formazione pugliese, affermatasi 10 volte  contro i 6 pareggi e le 9 vittorie spezzine. Nelle 12 gare giocate in casa bilancio nettamente positivo per i galletti che hanno trionfato 8 volte a fronte di 2 pareggi e 2 vittorie liguri (l’ultima delle quali uno 0-3 risalente al 28 dicembre 2014 ndr). L'ultimo precedente risale al girone d'andata, al Picco, dove lo Spezia s'impose 1-0 grazie a Lopez, mentre l'ultima volta al San Nicola (13 novembre 2016) finì 1-1 con goal di Brienza e autorete di Fedele.

Come arriva il Bari

Oltre agli infortunati di lungo corso come Salzano e Oikonomou, Grosso deve rinunciare a Gyomber e Floro Flores, entrambi fermati da problemi fisici. Come annunciato ieri in conferenza stampa non è da escludere un po' di turnover nella formazione titolare: davanti a Micai dovrebbero agire Anderson, riportato nel ruolo di terzino destro, Marrone e Diakité, con Sabelli a sinistra. A centrocampo, dove sono sicuri di una maglia Basha ed Henderson, potrebbe riposare Tello con uno tra Petriccione e Busellato pronto a prenderne il posto. Novità anche in attacco dove dovrebbe essere concesso spazio dal 1' a Nené assieme a Galano e al rispolverato Improta. 

Come arriva lo Spezia

Per Gallo l'unica defezione risponde al nome di Raffaele Palladino. Avendo quasi tutti a disposizione il tecnico dei liguri non dovrebbe avere problemi a predisporre il suo migliore undici. Un 4-3-1-2 con Di Gennaro in porta. De Col, Terzi, Ceccaroni e Lopez a comporre la linea difensiva. In mediana Bolzoni agirà da play con Pessina e Maggiore mezz'ali. Mastinu dovrebbe essere il trequartista che agirà alle spalle del duo Gilardino-Marilungo..

Le probabii formazioni:

BARI (4-3-3) - Micai; AHendersonnderson, Marrone, Diakitè, Sabelli; Busellato, Basha, Henderson; Galano, Improta, Galano.  All.: Grosso

SPEZIA (4-3-1-2) - Di Gennaro; De Col, Terzi, Ceccaroni, Lopez; Pessina, Bolzoni, Maggiore; Mastinu; Gilardino, Marilungo. All.: Gallo

Arbitro: Fourneau di Roma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento