Bari-Ternana 1-3: prova di forza delle Fere, i biancorossi precipitano a -7

Brutta sconfitta per i Galletti, battuti dalla capolista: a segno gli ex Partipilo (doppietta) e Furlan. Di Ciofani la rete dei pugliesi, rimasti anche in 10 per il rosso a Perrotta. La vetta ora è lontana

Grande delusione per il Bari uscito sconfitto dal big match dell'11ª giornata contro la Ternana, vinto 1-3 dalla formazione umbra. A condannare i biancorossi sono state le reti di due ex, Anthony Partipilo, a segno con una doppietta, e Federico Furlan. Per i padroni di casa il gol porta la firma di Ciofani, anche lui ex della sfida.

Successo meritato per gli uomini di Lucarelli che hanno dimostrato di valere la testa della classifica che ora segna un inequivocabile + 7 sul Bari (gli umbri però hanno una partita in più). Deludente la prestazione dei biancorossi che sembravano aver raddrizzato il risultato salvo poi incappare in un vistoso errore difensivo e rimasti anche in inferiorità numerica per l'espulsione di Perrotta.

Bari-Ternana, la cronaca

Primo quarto d'ora di gioco interpretato a ritmi molto alti da entrambe le squadre. Altissima la pressione della Ternana che aggredisce alta i biancorossi tenendoli nella propria metà campo.  Al 21' la Ternana passa in vantaggio: Falletti trova un corridoio per Partipilo che si presenta davanti a Frattali e lo batte con il destro. Attorno alla mezz'ora di gioco il Bari cambia assetto disponendosi con la difesa a 4 per provare ad arginare l'impeto della Ternana che però va vicina al raddoppio al 31': sugli sviluppo di un corner il pallone arriva sui piedi di Vantaggiato che tira e con una deviazione colpisce l'incrocio dei pali guadagnando un altro angolo. Altro legno colpito dalle Fere al 37' direttamente su calcio di punizione con lo specialista Mammarella: traiettoria a scendere che bacia la parte alta della traversa e pallone fuori, fortunato il Bari. Il pareggio dei biancorossi arriva al 41': D'Orazio crossa da sinistra e il pallone arriva a Ciofani che batte a rete con il destro trovando la sua seconda rete consecutiva. Gli uomini di Cassia rinvigoriti dal gol si rendono nuovamente pericolosi con un sinistro di D'Orazio respinto con i pugni da Iannarilli.

Nessun cambio all'inizio del secondo tempo che vede subito la Ternana in vantaggio dopo un pasticcio difensivo tra Frattali e Perrotta: lancio di Mammarella per Partipilo, il difensore biancorosso ostacola involontariamente il proprio portiere e consente all'attaccante degli umbri di depositare in rete indisturbato. Al 50' Ternana ancora pericolosa con una conclusione da fuori di Mammarella che termina sull'esterno della rete. Anche il Bari cerca la soluzione dalla distanza al 53' con D'Orazio, Iannarilli si rifugia in corner. Cassia prova a cambiare le carte in attacco inserendo Montalto al posto di Simeri con oltre mezz'ora di gara ancora da giocare. Al 60' grosso rischio corso da Maita che perde un pallone a metà campo sul quale si avventa Vantaggiato, lo stesso Maita è bravo a recuperare senza commettere fallo. Eccellente occasione divorata da Antenucci al 65': servito da Marras all'altezza del dischetto il 7 biancorosso calcia alto senza inquadrare la porta. Doppio cambio al 67' con Lollo e Bianco a rilevare Maita e De Risio. Subito dopo i Galletti restano in inferiorità numerica per il doppio giallo mostrato a Perrotta che viene quindi espulso. Altra grande occasione per il Bari al 73': Marras crossa per Montalto, il colpo di testa in avvitamento dell'ariete biancorosso termina sul fondo. I padroni di casa esauriscono i cambi a un quarto d'ora dal termine con l'ingresso di Citro e Semenzato per Antenucci e D'Orazio. Minuto 80, Fere a un passo dal 3-1: Damian lancia in profondità per Partipilo che si trova da solo davanti a Frattali, questa volta però il portiere biancorosso è bravissimo a chiudere lo specchio e a deviare in corner. Nel finale la Ternana dilaga trovando la terza rete con l'altro ex Furlan, servito puntualmente da Falletti. 

Bari-Ternana 1-3: il tabellino

BARI (3-4-3): Frattali; Celiento, Di Cesare, Perrotta; Ciofani, Maita (67' Lollo), De Risio (67' Bianco), D’Orazio (74' Semenzato); Marras, Antenucci (74' Citro), Simeri (54' Montalto). A disp.: Liso, Marfella, D’Ursi, Corsinelli, Sabbione, Candellone, Andreoni. All. Cassia (Auteri indisponibile)

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Konte, Mammarella (68' Frascatore); Proietti (77' Damian), Palumbo (68' Salzano); Furlan, Falletti Partipilo; Vantaggiato (77' Raicevic). A disp.: Vitali, Torromino, Russo, Suagher, Paghera, Peralta, Laverone, Diakité. All. Lucarelli

Arbitro: Miele di Nola
Assistenti: Cataldo – Fontemurato
IV: Maranesi

Marcatori: 21', 47' Partipilo (T), 42' Ciofani (B), 88' Furlan (T)
Note - ammoniti Mammarella (T), De Risio, Perrotta, Di Cesare (B). Espulso Perrotta (B) per doppia ammonizione

Bari-Ternana 1-3: gli highlights

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento