Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Con la Ternana, il Bari cerca di riemergere dalle sabbie mobili

Nel posticipo della sedicesima giornata, i biancorossi ospitano la formazione umbra in una sfida salvezza. Negli ospiti non ci sarà il capitano Antenucci, per Alberti molti dubbi di formazione

Roberto Alberti

Un solo punto separa Ternana e Bari, che nel posticipo di questa sera, completeranno la sedicesima giornata di Serie B.
Una sfida che sarà verosimilmente condizionata dalle intense precipitazioni, che da oltre 48 ore stanno bersagliando tutto il sud Italia e in particolar modo la Puglia.
Per il Bari vincere è fondamentale, perché non riuscire a vincere nessuno dei due turni casalinghi, sarebbe un boccone difficile da digerire in futuro. La Ternana di Toscano invece, dopo il pari contro il Modena, cercherà di allontanarsi dalle sabbie mobili della zona playout.

QUI BARI – Alberti recupera Fedato, che si accomoderà in panchina. Il terreno del San Nicola, molto appesantito dalla pioggia, potrebbe spingere il tecnico biancorosso a puntare su giocatori dal fisico più pesante, e magari affidarsi in mediana ad un gladiatore come Romizi, prezioso in una partita in cui si battaglierà molto in mezzo al campo. Chance anche per Polenta, che potrebbe prendere il posto di uno tra Ceppitelli e Chiosa.

QUI TERNANA – Sono 20 i calciatori convocati da mister Toscano, che dovrà rinunciare agli squalificati Rispoli, Lauro e Antenucci. Tornano a disposizione Viola, Miglietta e Masi. Pesante sarà l’assenza del centravanti e capitano della formazione umbra, capocannoniere della squadra con 9 reti. Al suo posto, il tecnico dovrebbe puntare su Litteri, supportato sugli esterni da Ceravolo e Falletti.

Probabili formazioni

BARI (4-2-3-1) Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Chiosa; Romizi, De Falco (Sciaudone), Galano, Sciaudone (Marotta), Defendi; Joao Silva.

TERNANA (4-3-3) Brignoli; Rispoli, Meccariello, Masi, Ferronetti; Miglietta, Botta, Maiello; Falletti, Litteri, Ceravolo. All. Toscano

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la Ternana, il Bari cerca di riemergere dalle sabbie mobili

BariToday è in caricamento