menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Grosso

Fabio Grosso

Bari-Venezia 0-2: ko a sorpresa dei galletti affondati da Bentivoglio e Zigoni

Secondo ko di fila per i biancorossi, autori di una prova incolore. L'ingenuità difensiva di D'Elia costa il penalty realizzato dall'ex di turno. Nella ripresa Zigoni chiude i conti

Nuovo passo falso per il Bari sconfitto 2-0 in casa dal Venezia dopo il risultato negativo di Empoli. Decisive le reti dell'ex Bentivoglio, a segno su rigore nel primo tempo, e di Zigoni che ha chiuso i conti nella ripresa. 

Per i biancorossi, mancati soprattutto nei singoli, un passo indietro evidente rispetto alle prime uscite stagionali. Alle solite sbavature difensive, infatti, oggi si è aggiunto un palleggio sterile e impreciso. Non hanno convinto neanche alcune scelte di Grosso, come quella di dirottare Improta sull'out destro dopo le buone prove offerte sulla corsia opposta.

Partita perfetta, invece, per Inzaghi che è riuscito ad ottenere il massimo impostando una gara difensiva in cui i suoi sono stati bravi a capitalizzare le poche occasioni avute. Il Bari resta a quota 3 in classifica e nella prossima giornata è atteso dalla trasferta con il Frosinone, attualmente secondo. Un avversario temibile contro cui i pugliesi non potranno permettersi ulteriori disattenzioni. 

Primo tempo

La prima conclusione della gara arriva all'11 e porta la firma di Nené autore di un sinistro dal limite disinnescato dal Nicolas. Risposta quasi immediata del Venezia su azione di rimessa conclusione fuori misura di Bentivoglio. I padroni di casa fanno la partita mantenendo stabilmente il possesso del pallone, mentre Venezia si difende quasi 10 dietro la linea del centrocampo. Rossi se hanno nuovamente pericolosi al 19º con tiro cross di Salzano che cresce poco lontano dall'incrocio dei pali della porta veneta. Al 26' conclusione imprecisa di Basha che sfila alla destra della porta difesa da Nicolas. Episodio decisivo alla mezz'ora quando ho dei Lea terra ignoto e Marinelli fischia senza indugi il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta l'ex Bentivoglio che spiazza Micai alla sua sinistra. Gli ospiti dopo la rete del vantaggio prendono coraggio e provano a riproporsi in avanti con un buon pallone di Falzerano sul quale non arriva Zigoni. La prima frazione va in archivio sullo 0-1 per gli ospiti. 

Secondo tempo

Nessun cambio nella ripresa che inizia con gli stessi del primo tempo. In avvio Iocolano si rende pericoloso per la prima volta nel corso del match con un destro a giro deviato in angolo da Nicolas. Pochi istanti più tardi a Salzano a provarci con un sinistro dalla media distanza, pallone alto di poco sopra la traversa. Come avvenuto nel primo tempo, nel momento di maggiore pressione offensiva del Bari arriva la rete degli ospiti: Moreo fa la sponda di testa per Zigoni, Marrone chiama il fuorigioco e si disinteressa dell'attaccante scuola Milan che fa secco Micai per la seconda volta. Grosso prova a scuotere i suoi inserendo Brienza per uno spento Salzano, proprio il numero 10 tenta di suonare la carica con un mancino dal limite dell'area facilmente parato da Nicolas. Il tecnico del Bari inserisce anche Floro Flores per Nené e Cissé per Iocolano. Occasione ghiotta sciupata proprio da Floro Flores al 73': il napoletano calcia su Nicolas sprecando un'apertura illuminante di Brienza. Nel finale ancora protagonista Brienza con un sinistro di prima intenzione che però non inquadra lo specchio. L'assalto finale del Bari non produce effetti e il Venezia può festeggiare i primi tre punti stagionali. 

Il tabellino di Bari-Venezia 0-2

BARI (4-3-3) - Micai; Fiamozzi, Capradossi, Marrone, D'Elia; Tello, Basha, Salzano (59' Brienza); Iocolano (73' Cissé), Nené (64' Floro Flores), Improta. A disp.: Berardi, Tonucci, Petriccione, Anderson, Cassani, Morleo, Scalera, Busellato, Gyomber. All.: Grosso

VENEZIA (3-4-3) - Audero, Domizzi, Andelkovic (77' Cernuto), Modolo, Zampano, Bentivoglio, Suciu, Del Grosso, Falzerano, Zigoni (68' Marsura), Moreo (88' Pinato). A disp.: Vicario, Barlocco, Stulac, Soligo, Fabiano, Pinato, Mlakar, Fabris, Signori. All.: Inzaghi

Arbitro: Marinelli di Tivoli
Ammoniti: Nené (B)
Marcatori: 31' rig. Bentivoglio (V), 58' Zigoni (V)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento