menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari-Vicenza 0-1: decide Petagna, biancorossi inconsistenti

Dodicesima sconfitta stagionale, la sesta per Nicola: passo indietro sul piano del gioco, squadra mai pericolosa e punita su una delle poche azioni pericolose degli ospiti

Cade ancora il Bari, questa volta davanti al suo pubblico: il Vicenza espugna il San Nicola grazie a un gol di Andrea Petagna, a segno nella ripresa.

Partita assolutamente negativa della squadra di Nicola, che nei primi quarantacinque minuti non ha creato alcun pericolo alla formazione ospite. La squadra di Marino, invece, seppur con un atteggiamento guardingo non ha mai rinunciato a giocare e ha portato a casa l'intera posta in palio grazie al gol dell'attaccante scuola Milan. Notte fonda per il Bari, sempre più vicino alla zona playout.

LA PARTITA - Nicola cambia diversi rispetto alla formazione vista a Livorno. L'avvicendamento più eclatante è quello riguardante il portiere: tra i pali c'è Guarna, alla prima da titolare, Donnarumma relegato in panchina, forse a causa di qualche incertezza di troppo. In difesa con Salviato e Filippini c'è Rinaudo, mentre in attacco è di nuovo titolare Caputo. La prima frazione di gara non è particolarmente emozionante: per vedere il primo tiro bisogna attendere il 39' quando Sampirisi conclude alto sopra la traversa. L'occasione più ghiotta dei primi 45' capita ancora ai veneti: cross basso di Laverone dalla destra, Petagna fallisce l'impatto a due passi dalla porta. Bari graziato. Si va al riposo sullo 0-0

Nella ripresa il copione non cambia: il Bari è privo di idee e gli spunti offensivi latitano. Il Vicenza al contrario, gode di buona salute e al 73' trova il gol del vantaggio: cross dalla sinistra del neo-entrato Spinazzola, Petagna salta indisturbato tra Calderoni e Rinaudo e insacca il gol dello 0-1. Inevitabile. Nicola prova a reagire inserendo Boateng: l'italo-ghanese produce l'unico tiro della gara biancorossa, con la palla che finisce di poco a lato della porta difesa da Vigorito. Poi non succede più nulla: il Vicenza passa e torna a casa con 3 punti. Nicola incassa il sesto ko della sua gestione e il Bari rimane inchiodato a quota 30, a un solo punto dalla zona playout.  

Il tabellino di Bari-Vicenza 0-1

BARI (3-4-1-2) - Guarna; Salviato, Rinaudo, Filippini; Sabelli, Romizi, Minala (77' Boateng), Defendi (46' Calderoni); Bellomo; Ebagua, Caputo (46' De Luca). Panchina: Donnarumma, Micai, Rada, Contini, Benedetti, Minicucci. All.: Nicola.

VICENZA (4-3-3) - Vigorito; Sampirisi, Brighenti, Manfredini, D’Elia; Cinelli, Di Gennaro, Moretti (89' Sbrissa); Laverone, Petagna (75' Cocco), Vita (60' Spinazzola). Panchina: Serraiocco, Camisa, Garcia Tena, Gentili, Alhassan, Mancini. All.: Marino

Arbitro: Baracani di Firenze
Marcatori: 73' Petagna (V)
Ammoniti: Defendi, Rinaudo, Salviato, Sabelli (B), Cinelli, D'Elia, Brighenti, Petagna (V)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento