menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari-Viterbese 0-1: Murilo la decide nel finale, notte fonda per i biancorossi

Un colpo di testa dell'attaccante brasiliano regala i tre punti ai laziali. Per il Bari è crisi nera: un punto nelle ultime tre gare e ora il destino di Auteri sembra segnato

La luce in fondo al tunnel per il Bari è ancora lontana: nel lunch match della 23ª giornata di Serie C i biancorossi sono stati sconfitti 0-1 dalla Viterbese, vittoriosa grazie a un gol realizzato nel finale da Murilo.

Per i laziali seconda vittoria al San Nicola dopo l'1-3 dello scorso anno ma questa volta il risultato rischia di lasciare pesanti strascichi in casa biancorossa: il Bari, infatti, ha raccolto un solo punto nelle ultime tre partite e ora la posizione di Auteri, già traballante, sembra davvero segnata. Nelle prossime ore si saprà se l'avventura del tecnico sulla panchina dei Galletti sia giunta al termine, ma tutti gli indizi (specialmente il fatto che i biancorossi riposeranno nel prossimo turno, e dunque un eventuale nuovo allenatore avrebbe più tempo per lavorare) sembrano portare all'esonero.

Al netto della grave situazione legata agli infortuni (su cui pesano in maniera decisiva le valutazioni compiute in sede di calciomercato, con la rosa ridotta da 25 a 22), anche oggi la squadra ha mostrato grandi limiti nella capacità di far male all'avversario ed è finita al tappeto dopo il secondo tentativo degli ospiti. Ormai definitivamente compromessa la lotta per il primo posto, l'obiettivo del Bari è difendere la miglior posizione in ottica playoff ma senza una svolta tutto può succedere.

Bari-Viterbese, la cronaca

Formazione ampiamente rimaneggiata per Auteri che passa al 3-5-2 e rinuncia anche a Marras, non al meglio della condizione: in attacco c'è la coppia formata da D'Ursi e Citro, in difesa torna Perrotta, ancora out Celiento. Prima occasione della gara al 3': Ciofani dalla trequarti pesca Semenzato in area di rigore, l'esterno, al rientro dalla squalifica, prova la battuta a volo con il destro, para Daga. Un minuto più tardi è D'Ursi a tentare la conclusione dal limite dell'area, il suo destro però è centrale e finisce ancora tra le braccia del portiere laziale. Il Bari staziona stabilmente nella metà campo avversaria e al 6' va ancora alla conclusione con un destro dal limite di Semenzato, ancora una volta parato da Daga. Prosegue la pressione offensiva dei biancorossi che al quarto d'ora arrivano di nuovo al tiro con Ciofani, la conclusione dell'esterno però finisce alta sopra la traversa. Al 28' tentativo dalla lunga distanza di Perrotta col sinistro, il pallone termina di poco fuori al lato della porta difesa da Daga. La sfortuna sembra non voler cessare di accanirsi contro il Bari che al 35' perde anche Citro in seguito ad un duro scontro con Markic: l'attaccante biancorosso lascia il campo in barella rimpiazzato da Candellone. Il primo tempo si conclude a reti inviolate. 

La ripresa ha avvio senza alcun cambio e vede il Bari riversarsi nuovamente nella metà campo laziale alla ricerca del gol. Al 57' netta occasione per il vantaggio biancorosso: Ciofani vede Maita in area di rigore, il centrocampista crossa verso il centro e pesca D'Ursi che da pochi passi colpisce di testa ma non inquadra lo specchio di un soffio. Grande occasione per il vantaggio della Viterbese al 65': Besea viene liberato al tiro in area di rigore, Frattali decisvo nell'opporsi, poi la difesa allontana. Al 70' occasione per il Bari: Ciofani crossa in mezzo, Baschirotto e Mbendé pasticciano nel tentativo di rinviare ma Semenzato e D'Ursi non riescono ad approfittarne e sfuma un'ottima opportunità. Minuto 73': Auteri si affida a Marras, dentro per l'ultimo quarto d'ora di gara al posto di D'Ursi. All'82' passa la Viterbese: calcio d'angolo battuto da Bensaja, Murilo attacca il primo palo e di testa beffa Frattali. Nel finale grande nervosismo, col Bari che in più di una circostanza si espone al pericolo del raddoppio laziale.

Bari-Viterbese 0-1: il tabellino

BARI (3-5-2): Frattali, Sabbione, Minelli, Perrotta, Ciofani, Maita, Bianco, De Risio, Semenzato (84' Sarzi), Citro (37' Candellone), D'Ursi (73' Marras). A disp.: Marfella, Fiory, Celiento, Pinto, Ferrante. All. Auteri

VITERBESE (4-3-3): Daga, Baschirotto, Camilleri (63' Mbendè), Markic, Bianchi; Salandria (87' Sibilia), Bensaja, Adopo (63' Besea); Bezziccheri (78' Simonelli), Tounkara (88' Rossi), Murilo. A disp.: Maraolo, Ricci, Menghi, Ammari, Menghi, Tassi, Porru. All. Taurino

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino
Assistenti: Valletta - Lattanzi
IV: Giaccaglia

Marcatori: 83' Murilo (V)
Note - ammoniti Tounkara, Markic, Adopo (V), Sabbione, Perrotta, Maita (B). Recupero: 2' pt, 5' st.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento