Sport

Basket - Campionato di promozione 3° giornata

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

A.S.D. JAPIGIA BARI-VIRTUS CORATO 57 - 60

Non porta bene alla A.S.D. Japigia Bari il ritorno sul parquet amico del PalaIzzo dopo la sconfitta rimediata a Terlizzi. E' stata una bella partita quella disputata sabato sera contro la Nuova Virtus Corato, giusta cornice per il tributo che la società barese ha voluto attribuire ad un ragazzo scomparso tragicamente qualche giorno addietro, con un passato da cestista, Andrea Scalera, ricordato con un minuto di raccoglimento ed una maglietta commemorativa.

I padroni di casa schierano nel quintetto iniziale Favia come playmaker, Depasquale e De Lorenzo sul perimetro, De Lello e Armenise sotto le plance; i coratini rispondono con Loiacono, Battafarano, Ferrante, Mascoli e Musto.

Sin dalle prime azioni entrambe le squadre mettono in campo grande intensità difensiva, provando a rallentare il più possibile il gioco dei palleggiatori e dando battaglia a rimbalzo: il Corato prova ad affidarsi alla fisicità di Musto e alle realizzazioni di Battafarano, la Japigia risponde bene con le giocate vincenti del solito De Lello e della guardia De Lorenzo. In campo c'è tanto equilibrio, con gli ospiti che tentano di staccarsi ed i biancorossi che non ci stanno; coach Sassanelli effettua i primi cambi, Lombardi prende il posto di Depasquale, ma sul primo possesso offensivo subisce un fastidioso infortunio alla caviglia che lo terrà lontano dal parquet per il resto della gara (da valutare i tempi di recupero). Il primo quarto si conclude sul 14-13.

Nel secondo quarto la Japigia prova a non disunirsi e a produrre gioco, grazie anche al valido apporto dei subentrati Banfi (al suo esordio stagionale in biancorosso), Lucarelli e Lorusso, ma la partita rimane in equilibrio e si va all'intervallo lungo sul punteggio di 26-28.

Al ritorno in campo per il terzo quarto, la formazione barese cerca di aggredire maggiormente il Corato, ma sono bravi gli ospiti a ricacciare indietro tutti i tentativi dei biancorossi: merito di un ben orchestrato attacco alla difesa a zona (obbligatoria viste le ridotte rotazioni della squadra di casa) che manda spesso in confusione i difensori favorendo tiri comodi e facili penetrazioni da parte di Tarricone e Ferrante. Un antisportivo fischiato a pochi secondi dal termine del terzo quarto a favore di De Lello sembra far cambiare l'inerzia della gara a favore della Japigia, ma il quarto si conclude comunque con gli ospiti in vantaggio 42-48.

L'ultimo periodo, avvincente ed equilibrato, segue però lo stesso filone di tutta la partita: un Corato ben organizzato amministra il vantaggio controllando le sortite offensive di una Japigia Bari combattiva e volenterosa fino all'ultima palla, soprattutto con il giovane Vincotto. A 40 secondi dalla fine, sul 57-60, i baresi riescono per due volte a provare la conclusione per portare la partita ai supplementari, ma Depasquale prima e De Lorenzo poi non hanno fortuna e la partita finisce, tra gli applausi del folto pubblico presente al palazzetto del C.U.S. Bari, con la vittoria della squadra ospite.


Nonostante il continuo punto a punto, tra le compagini in campo c'è sempre stata tanta correttezza: ci piace sottolineare la sportività del capitano ospite, Battafarano, che in un momento importante dell'ultimo quarto ha ribaltato una decisione arbitrale, ammettendo un suo tocco su una palla finita fuori ed erroneamente vista dagli arbitri Ferrari e Patruno. Gesti piccoli ma preziosi come questo dovrebbero servire da insegnamento per tutti a tutti i livelli.

Nel prossimo turno la Nuova Virtus Corato ospiterà il Daunia Torremaggiore, mentre la A.S.D. Japigia Bari farà visita ai ragazzi della All Greens Trani, partita impegnativa contro un'avversaria ancora a 0 punti in classifica e sicuramente vogliosa di vincere la prima partita della stagione.

I tabellini

A.S.D. Japigia Bari:Favia (K) 6, Lombardi, Banfi 4, Armenise 2, Depasquale 8, De Lorenzo 14, Lorusso 5, Vincotto 2, De Lello 16, Lucarelli. All.re: Sassanelli

Nuova Virtus Corato:Tarricone 17, Battafarano (K) 11, Musto 1, Cappelluti 1, Catalano 1, Mascoli 7, Colletta ne, Tosti 11, Amendolagine, Ferrante 11. All.re: Leo

Uff. Stampa A.S.D. Japigia Bari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket - Campionato di promozione 3° giornata

BariToday è in caricamento