menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Stellone

Roberto Stellone

Brescia-Bari 1-1: Brienza risponde a Caracciolo ma è un pari che sa di occasione sfumata

I biancorossi dominano per lunghi tratti: Fedele prende un palo nel primo tempo, poi l'errore di Ichazo e il gol di Caracciolo al quale risponde Brienza. Buona reazione dopo lo svantaggio

Al termine di una partita dominata per lunghi tratti il Bari è costretto ad accontentarsi di un solo punto sul campo del Brescia. Al Rigamonti i biancorossi hanno confermato di esprimersi meglio quando impegnati lontano dal San Nicola: nel primo tempo De Luca e Brienza hanno più volte avuto l'occasione per far goal e Fedele ha persino colpito un palo. Nella ripresa Ichazo è poi incappato in un'altra incertezza concedendo la rete a Caracciolo. Fortunatamente per Stellone CIccio Brienza ha trovato il goal del pari con una grandissima conclusione mancina.

Nonostante la delusione per non aver fatto bottino pieno va sottolineata  la buona la reazione dei galletti dopo l'imbarcata casalinga con il Benevento: soltanto Imprecisione, sfortuna e un buon Minelli, hanno impedito ai biancorossi di tornare a casa con una vittoria che sarebbe stata più che meritata.  

LA PARTITA - Avvio di gara gagliardo per il Bari che già al 1' minuto spaventa il Brescia con una conclusione debole di De Luca. I galletti esercitano un grande pressing e al 7' vanno nuovamente vicini al goal con Martinho, il cui sinistro a giro dal limite dell'area termina fuori di poco. Al 15' si vede per la prima volta il Brescia con un tiro di Morosini dal limite che esce di poco. Il Bari manovra bene e al 20' Fedele trova un corridoio per De Luca in area di rigore: la Zanzara serve l'accorrente Brienza, il cui tiro viene ribattuto, la palla torna a De Luca che calcia ma viene murato a sua volta. Cinque minuti più tardi è Bonazzoli a impegnare Ichazo, buona la risposta dell'uruguagio. I pugliesi continuano a premere: al 33' De Luca prova il tiro da posizione defilata ma Minelli si oppone, e. risposta immediata con una frustata di morosini. Al 35' altra grande occasione per il Bari: Cassani con l'esterno trova De Luca in area, conclusione di prima intenzione fuori di poco. Galletti nuovamente pericolosissimi al 40': azione insistita di Valiani, Minelli smanaccia, Brianza si ritrova il pallone sul mancino e non inquadra lo specchio di un soffio! Trema ancora il Brescia al 42': palo clamoroso di Fedele! Nonostante l'assedio biancorosso il primo tempo si conclude sullo 0-0. 

La ripresa incomincia con gli stessi 22 del primo tempo. Bari subito pericoloso sugli sviluppi di un corner, con Fedato che non centra lo specchio con la sua spiza. Al 53' il Bari passa in svantaggio: calcio di punizione dalla trequarti, Ichazo va a vuoto in uscita alta, ne approfitta Caracciolo che lo beffa con un colpo di testa a palombella. Brutto colpo per il Bari che fino al momento del goal aveva ampiamente controllato la gara. Ancora frastornati i biancorossi rischiano di subire il 2-0 da Bonazzoli, Ichazo questa volta fa buona guardia. Stellone predica calma e fa bene perché i suoi al 62' trovano il goal del pari: a firmarlo Ciccio Brienza con un gran sinistro dal limite dell'area che s'insacca prepotentemente sotto l'incrocio. Successivamente il Bari protesta per un contatto sospetto trra De Luca e Coly nell'area di rigore bresciana. Intorno al 71' il gioco viene interrotto per via del malore di uno steward portato via in ambulanza. L'interrruzione abbassa il ritmo della partita, precedentemente molto alto. Stellone manda in campo Boateng e Castrovilli ma il più pericoloso è sempre De Luca la cui conclusione in girata viene parata da Minelli. Nel finale Pasqua concede 8' di recupero a causa dell'interruzione per i soccorsi allo steward. All'ultimo secondo ci prova Boateng che calcia forte in caduta ma il pallone si spegne sul fondo. Un Bari che avrebbe probabilmente meritato la vittoria, è costretto ad accontentarsi di un solo punto. 

>> LE PAGELLE <<

Il tabellino di Brescia-Bari 1-1

BRESCIA (4-3-1-2) - Minelli; Untersee, Somma, Bubnjic, Coly; Bisoli, Pinzi, Ndoj (59' Camara); Morosini (87' Rosso); Bonazzoli, Caracciolo (78' Torregrossa). All.: Brocchi

BARI (4-4-2):- Ichazo; Sabelli, Capradossi, Tonucci, Cassani; Valiani, Fedele, Martinho (66' Boateng); Brienza, Fedato (82' Castrovilli), De Luca All.: Stellone

Arbitro: Pasqua di Tivoli
Marcatori: 53' Caracciolo (BR). 62' Brienza (BA)
Ammoniti: Coly, Untersee, Torregrossa (BR), Fedele, Tonucci (BA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento