rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Avellino-Bari, le probabili formazioni: Maita con Mallamo e D'Errico, in avanti fiducia a Paponi-Antenucci

Le ultime notizie sui possibili schieramenti con cui potrebbero scendere in campo le due formazioni nella gara delle 21:00 al Partenio-Lombardi, valevole per la 17ª giornata del campionato di Serie C, nel Girone C

Avellino-Bari è l'attesissimo posticipo che concluderà la 17ª giornata di Serie C nel Girone C. La capolista del raggruppamento centro-meridionale con 36 punti farà visita agli irpini, che occupano momentaneamente il sesto posto in classifica a quota 27.

La compagine allenata da Mignani proviene da una striscia di tre vittorie consecutive ottenute contro Vibonese, Fidelis Andria e Latina, mentre i biancoverdi sono in serie utile da nove partite, in cui hanno ottenuto cinque vittorie (l'ultima delle quali espugnando il campo della Turris nel derby) e quattro pareggi.

Oltre a trattarsi di una partita molto importante per entrambe le tifoserie, divise da una storica rivalità, la gara del Partenio-Lombardi rivestirà una grande importanza per le ambizioni di tutte e due le squadre: il Bari intende mantenere il proprio vantaggio sul Palermo, che domenica ha battuto il Monopoli portandosi a 32 punti, mentre l'Avellino spera di accorciare ulteriormente per rilanciare le proprie ambizioni promozione.

Come arriva l'Avellino

Per la partita contro i galletti Braglia potrà contare sull'organico al completo. I dubbi riguardano il modulo con cui potrebbe disporre in campo i suoi, con la scelta che ricadrà tra il 3-4-3 e il 4-3-3. Nel primo caso, a proteggere l'estremo difensore Forte dovrebbero esserci Dossena, Silvestri e Bove, con Ciancio e Tito sugli esterni e Matera, e D’Angelo centrali e l'attacco formato da Di Gaudio, l'ex Maniero e Kanouté. Alternativamente, la difesa potrebbe essere composta da Ciancio, Dossena, Silvestri e Tito, con D’Angelo, Matera e Carriero e lo stesso tridente offendsivo citato in precedenza.

Come arriva il Bari

Per la gara del Partenio-Lombardi, oltre allo squalificato Scavone, Mignani dovrà rinunciare a De Risio e Marras, entrambi alle prese con problemi fisici (fastidio muscolare per il centrocampista, problemi al ginocchio per l'attaccante). Il 4-3-1-2 del tecnico biancorosso, oltre a Frattali tra i pali, dovrebbe prevedere la linea difensiva composta da Pucino, Celiento, Terranova e Mazzotta (che appare in vantaggio su Ricci). A centrocampo, Maita dovrebbe agire ancora da play (sembra infatti una partita troppo delicata per schierare un Di Gennaro non ancora al top della condizione), affiancato da Mallamo e D'Errico. In attacco vi sono ampie possibilità che Mignani confermi ancora Botta alle spalle del duo composto da Antenucci e Paponi.

Avellino-Bari: i precedenti

I precedenti ufficiali complessivi tra Avellino e Bari sono 42, tenendo conto delle sfide avvenute tra Serie A, Serie B, Serie C, Serie D e Coppa Italia. Nel testa a testa sono in vantaggio i biancorossi che hanno trionfato in 18 occasioni contro i 13 successi irpini, mentre 11 partite sono terminate in parità. Il bilancio è diverso se si prendono in esame esclusivamente le partite giocate in casa de biancoverdi: in 22 confronti sono soltanto 3 le vittorie dei galletti contro le 10 dei padroni di casa, 9 i pareggi.

L'ultimo incrocio tra queste due squadre risale alla scorsa stagione, una partita che vide il Bari guidato da Massimo Carrera soccombere 1-0, colpito da Fella. Per trovare l'ultima vittoria dei pugliesi alla Partenio-Lombardi, bisogna tornare indietro al 2 aprile 2018, quando entrambe le squadre militavano in Serie B: pur passando in svantaggio per la rete di Vajushi alla mezz'ora, i biancorossi di Fabio Grosso, dopo aver pareggiato con Nené a ridosso dell'ora di gioco, riuscirono a ribaltare il risultato in pieno recupero con Cissé.

Avellino-Bari: le probabili formazioni

AVELLINO (3-5-2): Forte; Dossena, Bove, Silvestri; Tito, Matera, D'Angelo, Ciancio; Di Gaudio, Maniero, Kanouté. All. Braglia.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Terranova, Mazzotta; Mallamo, Maita, D'Errico; Botta; Antenucci, Paponi. All. Mignani

Arbitro: Bitonti di Bologna
Assistenti: Votta - Ciancaglini
IV: Catanoso

Avellino-Bari: dove vedere la partita in TV e in streaming

La gara tra Avellino e Bari sarà trasmessa come di consueto su Eleven Sports, ad ogni modo per tutti coloro che non possiedono la sottoscrizione alla piattaforma che detiene i diritti del campionato di Serie C la partita sarà visibile in chiaro in televisione su Rai Sport e in streaming su Rai Play.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Bari, le probabili formazioni: Maita con Mallamo e D'Errico, in avanti fiducia a Paponi-Antenucci

BariToday è in caricamento