rotate-mobile
Calcio

Bari-Avellino, le probabili formazioni: Citro dietro le punte, Simeri con Antenucci

Le ultime notizie sulle possibili formazioni con cui biancorossi e biancoverdi scenderanno in campo nella partita delle 17:30 al San Nicola

Penultimo impegno casalingo in campionato per il Bari, già promosso in Serie B dopo la vittoria sul campo del Latina. Al San Nicola, alle 17:30, arriva l'Avellino per una sfida sempre sentita da entrambe le parti.

Il match odierno, inoltre, riveste grande importanza nella corsa al secondo posto, specialmente ora che con l'esclusione ufficiale del Catania a tre giornate dalla fine, la classifica è cambiata portando gli irpini davanti al Catanzaro.

Serie C: la classifica cambia dopo l'esclusione del Catania

Bari-Avellino: i precedenti

In totale Bari e Avellino si sono affrontati 43 volte tenendo conto di tutte le competizioni. Nel testa a testa sono in vantaggio i biancorossi, vincitori in 18 partite contro 13 successi irpini e 12 pareggi. Guardando soltanto alle 19 gare giocate in casa dei galletti, 14 le vittorie pugliesi, solo 3 quelle campane, 2 i pareggi.

In questa stagione le due squadre si sono già affrontate al Partenio-Lombardi nel match della 17ª giornata di campionato disputato il 6 dicembre 2021. In quell'occasione la partita finì 1-1 con le reti di Antenucci su rigore e il pareggio di Kanouté verso la fine del match.

L'ultima sfida al San Nicola, invece, risale alla passata stagione: era il 20 dicembre 2020, giornata numero 16 del Girone C di Serie C, e i biancorossi s'imposero con un perentorio 4-1, segnando quattro gol tutti nel primo tempo: fu Marras ad aprire le marcature, poco dopo s'iscrissero nel tabellino anche Celiento e Antenucci, a segno con una doppietta. Per gli ospiti il gol della bandiera arrivò allo scadere con Bernardotto.

Come arriva il Bari

Nel Bari rientra il centrale difensivo Gigliotti, di ritorno dalla squaliifica. Tutti convocati per Mignani, anche se un paio di elementi come Pucino e Botta non sono al meglio, e probabilmente non saranno della partita. In porta dovrebbe esserci Frattali, Celiento dovrebbe mantenere il posto a destra, mentre al centro potrebbe riformarsi la coppia Terranova-Di Cesare, con Ricci a sinistra. Immutato il centrocampo con Maiello in regia affiancato da Maita e D'Errico. Citro dietro le punte che dovrebbero essere Antenucci e Simeri.

Come arriva l'Avellino

Per Carmine Gautieri, l'unico indisponibile è l'ex biancorosso Maniero. La formazione irpina dovrebbe disporsi con il 3-5-2, con Forte tra i pali e il terzetto difensivo composto da Silvestri, Dossena e Bove. A centrocampo Ciancio e Tito saranno i due tornanti, mentre al centro agiranno Carriero e Kragl al fianco del play Aloi. In attacco dovrebbe esserci la coppia composta da Murano e Di Gaudio.

Bari-Avellino: le probabili formazioni

BARI (4-3-1-2): Frattali; Celiento, Terranova, Gigliotti, Ricci; Maita, Maiello, D'Errico; Citro; Antenucci, Simeri. All. Mignani.

AVELLINO (3-5-2): Forte; Silvestri, Dossena, Bove; Ciancio, Carriero, Aloi, Kragl, Tito; Murano, Di Gaudio. All. Gautieri

Arbitro: Maggio di Lodi
Assistenti: Maninetti - Giorgi
IV: Torreggiani

Bari-Avellino: dove vederla in tv e in streaming

La gara tra Bari Avellino verrà trasmessa come di consueto su Eleven Sports, piattaforma ufficiale della Lega Pro. La partita sarà visibile agli abbonati in streaming su smart tv, computer e dispositivi mobili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Avellino, le probabili formazioni: Citro dietro le punte, Simeri con Antenucci

BariToday è in caricamento