rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Calcio

Bari-Catanzaro, le probabili formazioni: in difesa c'è Gigliotti, Simeri favorito per far coppia con Cheddira

Le ultime notizie sugli schieramenti con cui le due squadre potrebbero scendere in campo oggi pomeriggio al San Nicola nel big match della 12ª giornata di Serie C in cui i pugliesi, primi in classifica, ospiteranno i calabresi, che inseguono a -4

Appuntamento di grande rilievo per la stagione del Bari, che oggi pomeriggio alle 14:00 sarà impegnato al San Nicola contro il Catanzaro.

Il match, valevole per la 12ª giornata di Serie C, vedrà affrontarsi prima e seconda in classifica del Girone C. In vantaggio, momentaneamente, ci sono i biancorossi guidati da Michele Mignani con 24 punti, mentre la formazione di Antonio Calabro insegue a -4.

Entrambe le compagini nello scorso turno hanno perso la prima partita in campionato: per il Bari c'è stato un clamoroso tonfo sul campo della Virtus Francavilla, il Catanzaro, invece, è stato battuto in casa dal Monopoli. Un doppio ko che ha mantenuto di fatto inalterato il distacco tra le due squadre, rimandando alla partita di oggi pomeriggio ogni possibile cambiamento della classifica.

Bari-Catanzaro: i precedenti

In totale le partite ufficiali tra Bari e Catanzaro (tenendo conto di tutti i precedenti tra Serie B, Serie C e Coppa Italia) sono 41. Nel testa a testa sono leggermente in vantaggio i biancorossi, vincitori in 13 occasioni contro gli 11 successi calabresi, mentre in 17 incontri il confronto si è concluso in parità. Se si prendono in esame soltanto le partite disputate in casa dei galletti, il bilancio è ampiamente a favore del Bari: 11 le vittorie biancorosse, soltanto 2 quelle degli ospiti, 6 i pareggi. L'ultimo confronto in ordine cronologico risale al girone di ritorno dello scorso campionato, col Bari sconfitto 2-0 sul campo del Catanzaro (gol di Di Massimo ed Evacuo), mentre all'andata al San Nicola era stato decisivo Antenucci nella vittoria 1-0 dei pugliesi.

Come arriva il Bari

Mignani arriva al big match con i calabresi con un paio di assenze importanti: in difesa mancherà Valerio Di Cesare, vittima di un brutto infortunio al ginocchio nel derby perso contro la Virtus Francavilla (potrebbe star fuori fino a dicembre-gennaio), mentre in attacco sarà ancora indisponibile Manuel Marras, anche lui alle prese con problemi al ginocchio ma di entità più lieve rispetto al capitano. In compenso, nella lista dei convocati biancorossi, si rivede dopo tre partite Manuel Scavone definitivamente recuperato. In porta ci sarà come di consueto Frattali, mentre in difesa a destra Pucino dovrebbe rilevare Belli. Al centro, per far coppia con Terranova, la scelta dovrebbe ricadeere su Gigliotti e non sull'ex Celiento, mentre a sinistra ci sarà molto probabilmente Ricci. Qualcosa potrebbe cambiare a centrocampo, dove Maita potrebbe ritornare a fare la mezz'ala favorendo il ritorno al centro di Bianco. L'altra maglia se la giocano D'Errico (in vantaggio nonostante la brutta prova con la Virtus) e Mallamo. Difficile parta dall'inizio Scavone, stesso discorso per Di Gennaro. Certi di una maglia da titolare sono Botta, che agirà come di consueto sulla trequarti, e Cheddira. Il dubbio è su chi completerà l'attacco: l'ipotesi più accreditata porta a ridurre il campo tra Simeri (favorito) e Antenucci.

Come arriva il Catanzaro

Per la delicata trasferta del San Nicola, il tecnico dei giallorossi Antonio Calabro ritrova il centrale difensivo Luca Martinelli e l'ex Gabriele Rolando, due recuperi importanti. La formazione calabrese è solita schierarsi con la difesa a tre, variando di volta in volta l'assetto dalla metà campo in su, anche in base all'avversario, alternando 3-5-2, 3-4-1-2 o 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà Branduani, al centro della difesa tornerà Martinelli, affiancato da Fazio e Scognamillo. A centrocampo sicura la presenza di Vandeputte a sinistra, mentre sulla fascia opposta sarà ballottaggio Rolando-Bearzotti con il secondo favorito sull'ex per una maglia da titolare. Nel mezzo agiranno Verna e Welbeck. In attacco Carlini e Bombagi dovrebbero agire in appoggio all'altro ex della sfida Cianci.

Bari-Catanzaro in tv: in chiaro dove vedere il big match della 12ª giornata di Serie C

Bari-Catanzaro: le probabili formazioni

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Terranova, Gigliotti, Ricci; Maita, Bianco, D'Errico; Botta; Simeri, Cheddira. All. Mignani

CATANZARO (3-4-2-1): Branduani; Fazio, Martinelli, Scognamillo; Bearzotti, Verna, Welbeck, Vandeputte; Carlini, Bombagi; Cianci. All. Calabro

Arbitro: Rutella di Enna
Assistenti: Severino - Massimino
IV: Perenzoni

Diretta TV - streaming: Rai Sport - Eleven Sports

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Catanzaro, le probabili formazioni: in difesa c'è Gigliotti, Simeri favorito per far coppia con Cheddira

BariToday è in caricamento