Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

De Laurentiis: "Inizio positivo ma il campionato è lungo. Nuova maglia omaggio alla storia del Bari"

Il presidente biancorosso è intervenuto incontrando la stampa per fare un breve punto sull'inizio della stagione e presentare la nuova maglia

Le prime quattro giornate del campionato di Serie C sono andate in archivio e dopo una partenza che non era stata esaltante per via dell'eliminazione in Coppa Italia con la Fidelis Andria, e il pari della prima giornata in casa del Potenza, il Bari sembra aver ingranato la marcia giusta infilando tre vittorie di fila che hanno acceso l'entusiasmo.

Dopo questo primissimo scorcio di campionato, il presidente dei biancorossi Luigi De Laurentiis ha voluto incontrare la stampa per fare il punto della situazione e presentare la quarta maglia di colore blu, una divisa che si rifà alla memoria storica del Bari, e che celebra anche l'azzurro della nazionale. Ci teniamo molto alla percezione, abbiamo voluto creare maglie belle e competitive. Sarà parte del corredo delle quattro maglie, e verrà utilizzata appena possibile. Si tratta di una maglia made in Bari, tutto ciò che rappresenta il territorio per me è importantissimo. Poter narrare una storia è la cosa più importante anche per l'indotto turistico, dalla passione sportiva si può anche imparare qualcosa sul territorio".

WhatsApp Image 2021-09-24 at 18.42.26-2

L'avvio è stato positivo e la speranza della dirigenza biancorossa è ora di vedere gremito il San Nicola: "'Per ora abbiamo fatto un primo passo. Nei mesi di ricostruzione è stato difficile, volevo ripartire con un certo criterio. Per così tanto tempo è stato dura tenere botta davanti alle critiche. Questo primo scorcio ci premia, ma sono ancora più concentrato di prima. Dobbiamo continuare a costruire una mentalità di gruppo. Sono arrivati giocatori che in tal senso danno un grosso aiuto. Questa è una serie dificile, con campi al limite della praticabilità. Le prossime settimane saranno cruciali, ma il campionato è infinito. Spero che potremo aumentare la capienza, compatibilmente col virus. Cerchiamo una continuità a lungo termine".

Con Bari e Napoli in testa ai rispettivi campionati, è un momento positivo per la famiglia De Laurentiis: "Dopo tanti anni di calcio sono momenti in cui per un weekend si dorme in una maniera tranquilla. Ma è tutto molto breve. Sapete bene nel calcio quanto siano volubili le situazioni di classifica. Non ci pensiamo e andiamo avanti, di sicuro ci spinge a non perdere il vantaggio. Ogni virgola viene soppesata per non sbagliare nulla".

LDL ha parlato anche della decisione dei tifosi che non vengono allo stadio: "Non comprendo la logica di chi non viene allo stadio per protestare contro le restrizioni. Rispetto il pensiero di tutti, ma il rammarico c'è perché avere la tifoseria ferebbe la differnza. Mi auguro che anche i risultati creino grande entusiasmo. Se però il loro avversario è il green pass, non condivido".

Relativamente alle evoluzioni sul discorso della multiproprietà: "Non si è ancora pronunciato nessuno, fin quando non ci saranno decisioni non so cosa rispondere. Se si arriverà al momento in cui il Bari dovrà trovare un compratore, vorrà dire che saremo arrivati in Serie A. Sarà un problema imprenditoriale mio. Vendere il Napoli? Chi lo sa (ride ndr), dipende tutto dall'eventuale compratore".

Sulle differenze tra l'anno scorso e la stagione in corsa: "L'anno scorso si è investita una cifra esorbitante per la C, facendo un mercato quasi da alta B, nonostante il covid. Non sono stati acquisti casuali, ci sono stati episodi che non ci sono girati a favore. Anche il gruppo forse non si era amalgamato, l'allenatore era arrivato con un po' di ritardo, lo stesso vale per il ds. Nonostante la qualità ci sono state difficoltà, quest'anno c'è stata maggiore regolarità. Abbiamo scelto per tempo il direttore, lui ha scelto l'allenatore e i giocatori per il gioco dell'allenatore. Questo gruppo sembra in grado di far meglio ma siamo solo all'inizio".

Sul tema abbonamenti: "Siamo ancora in una fase di studio, le restrizioni ci stanno bloccando, appena sarà più chiaro il quadro delle riaperture ci metteremo all'opera per strutturare una campagna abbonamenti, pensando a qualcosa di commercialmente valido per chi vuole venire allo stadio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Laurentiis: "Inizio positivo ma il campionato è lungo. Nuova maglia omaggio alla storia del Bari"

BariToday è in caricamento