rotate-mobile
Calcio

Bari-Pisa 0-0: poche emozioni al San Nicola, quinto pari di fila per i biancorossi

La sfida casalinga contro i nerazzurri termina a reti bianche: due legni colpiti dalla squadra di Mignani che si porta a quota 23 al terzo posto in classifica. Continua la serie utile ma la vittoria manca da quasi due mesi

Ancora un pareggio per il Bari, fermato sullo 0-0 in casa dal Pisa nella 15ª giornata di Serie B. Quinta "X" consecutiva per la squadra di Mignani, che non vince complessivamente da 7 partite in campionato.

La vittoria manca dallo scorso 8 ottobre, cioè dalla trasferta di Venezia. Quasi due mesi senza ottenere i 3 punti, eppure la formazione biancorossa, che ha creato poco nel primo tempo ma ha colpito due traverse nella ripresa con Pucino e Benedetti, si trova al terzo posto in classifica con 23 punti (come Parma, Genoa e Brescia) alle spalle di Frosinone e Reggina, rispettivamente a 32 e 29 punti.

La Serie B tornerà in campo per il turno infrasettimanale, con i Galletti che saranno impegnati in trasferta in casa del Cittadella giovedì 8 dicembre alle 15:00. Nonostante una classifica confortante e una serie utile che si allunga, contro i veneti si attendono dei segnali dai Galletti, sia sul piano del gioco, sia su quello del risultato.

Bari-Pisa: la cronaca

Lunga fase di studio nei primi 15' di gioco. Il Bari prova a far girare pallone ma la manovra è lenta e prevedibile, gli ospiti pressano alto cercando di sfruttare gli errori nel fraseggio biancorosso. I nerazzurri attaccano soprattutto a sinistra, sul lato di Dorval. La prima conclusione in porta della partita è del Bari, che alla mezz'ora va al tiro con Antenucci su invito di Scheidler: sinistro da dentro l'area da posizione defilata, si salva Livieri bloccando la sfera. Il Pisa al 39' ci prova con una soluzione da lontano di Morutan nel tentativo di beffare Caprile fuori dai pali, attento il portiere biancorosso. Al 41', imbeccato da Folorunsho, Antenucci si rende nuovamente pericoloso con un tiro cross deviato in corner dai difensori pisani. Un brutto primo tempo si chiude sullo 0-0. Fischi dagli spalti del San Nicola.

La ripresa inizia senza sostituzioni per entrambe le squadre. La prima inizitiva del secondo tempo è un tiro dalla distanza di Folorunsho che esce di un paio di metri alla destra della porta del Pisa. Altra iniziativa importante dell'italo-nigeriano, che accelera palla al piede per vie centrali e serve Botta in profondità, l'argentino prova a rientrare sul sinistro ma il suo suggerimento viene intercettato da Livieri, Rus poi calcia su Scheidler nel tentativo di allontanare la sfera e il pallone sfila sul fondo di poco. Pericoloso il Pisa al 56': salvataggio di Vicari sul colpo di testa di Touré, Nagy poi calcia fuori da buona posizione. Doppio cambio per i toscani al 63': fuori Mastinu e Torregrossa, rimpiazzati da Marin e Gliozzi. Occasione su calcio di punizione per i toscani con una botta di Rus, controllata da Caprile. Al 72' doppio cambio anche per Mignani: fuori Antenucci e Scheidler rimpiazzati da Benedetti e Salcedo. D'Angelo risponde con Sibilli per Matteo Tramoni. Bari pericoloso con Botta, chiuso al momento del tiro da Barba, Beruatto poi risce a chiuderesul cross di Benedetti. Al 76' il Pisa resta in 10 per il secondo giallo mostrato a Rus dopo un fallo ai danni di Folorunsho. Fortunato il Pisa al 78' quando il colpo di testa di Pucino sugli sviluppi di un corner si stampa sulla traversa, Livieri poi riesce ad allontanare smanacciando. Cambiano ancora gli ospiti al 79': Canestrelli e De Vitis prendono il posto di Morutan e Nagy. Altro legno colpito dai biancorossi all'86' con Benedetti, al tiro dall'interno dell'area con un destro teso che colpisce la parte alta del montante. Insiste la squadra di Mignani che ci prova di nuovo un minuto più tardi con Botta, chiuso in corner dal portiere dei toscani. Sugli sviluppi del corner, questa volta Pucino non inquadra la porta. Al 90' dentro anche Bellomo per Maiello per l'assalto finale nei 4' di recupero. 

Bari-Pisa 0-0: il tabellino

BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare, Vicari, Dorval; Maita, Maiello (90' Bellomo), Folorunsho; Botta; Antenucci (72' Benedetti), Scheidler (72' Salcedo). A disp.: Frattali, D'Errico, Galano, Terranova, Zuzek, Mazzotta, Bosisio, Cangiano, Mallamo. All. Mignani

PISA (4-3-1-2): Livieri; Hermannson, Rus, Barba, Beruatto; Touré, Nagy (79' De Vitis), Mastinu (63' Marin); Morutan (79' Canestrelli), M. Tramoni; Torregrossa (63' Gliozzi). A disp.: Dedik, Guadagno, Jureskin, Estevez, Ionita, Calabresi, L. Tramoni. All. D'angelo

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria
Assistenti: Affatato – Laudato
IV: Dionisi
VAR: Marini
AVAR: Muto

Note - ammoniti Rus (P), Vicari (B), Scheidler (B), Maiello (B). Espulso Rus (P) al 76' per doppia ammonizione. Recupero: 1' pt, 4' st.
Spettatori: 16.278 (7.651 abbonati, 326 tifosi ospiti)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Pisa 0-0: poche emozioni al San Nicola, quinto pari di fila per i biancorossi

BariToday è in caricamento