rotate-mobile
Calcio

Bari-Pisa 1-1, le pagelle: Maita il migliore per distacco, Brenno da brividi

I giudizi dei biancorossi dopo il pareggio interno contro i toscani nel match della 34ª giornata di Serie B

Primo tempo negativo con un altro gol preso a freddo, poi nella ripresa la reazione che ha evitato la sconfitta e il rammarico per una vittoria che non è arrivata e che manca complessivamente da nove partite. Si può sintetizzare così la prova del Bari dopo il pareggio interno contro il Pisa, risultato che purtroppo non muove la classifica dei biancorossi, ancora in zona play-out.

Bari-Pisa 1-1: Puscas evita il ko ma i Galletti restano in zona play-out

Bari-Pisa: le pagelle dei biancorossi

Brenno 4,5: Torna titolare ma è evidente che non sia ancora tranquillo. Posizionato male sul gol del Pisa, in seguito si lascia sfuggire un tiro innocuo di Moreo che per fortuna finisce in angolo. Nel finale di partita rischia un'altra topica su un piazzato di Veloso. Non adatto ai deboli di cuore.

Dorval 5: Nel primo tempo soffre come tutta la squadra, gradualmente acquisisce maggiore tranquillità. Perde però un paio di palloni sanguinosi in zone di campo pericolose.

Di Cesare 6,5: Indossa l'elmo e va a fare la guerra come sempre. Contrasta, sbraita e carica i suoi. Ultimo a issare bandiera bianca.

Vicari 6: Inizialmente in grande apprensione, acquisisce sicurezza col trascorrere dei minuti.

Ricci 5,5: Arena gli fa trascorrere un pomeriggio complicato. Anche lui come gli altri alza il livello della prestazione nel secondo tempo.

Maita 6,5: Il migliore per distacco del Bari. Mentre molti compagni sono in bambola, lui offre una prova generosa, abbinando l'orgoglio alla qualità. Dal suo atteggiamento dovrebbero prendere esempio tutti i componenti della rosa. Dall'89' Bellomo: sv

Benali 6: Inizialmente in difficoltà, cresce col passare dei minuti risultando prezioso nelle due fasi. Nel finale ha una grossa opportunità ma la spreca cercando la sponda per un compagno. 

Sibilli 6: L'ex della sfida inizialmente sbaglia molto come il resto della squadra, complice anche qualche difficoltà a trovare la giusta collocazione tattica, ma risulta comunque uno dei più pericolosi tra tiri come quello parato da Nicolas e suggerimenti per i compagni come il filtrante per Nasti.

Kallon 6: Miracolosamente ristabilito quando la sua stagione sembrava finita, viene catapultato tra i titolari. Dopo un avvio difficile, è uno di quelli che crea maggiore scompiglio  nella difesa pisana con varie serpentine e cross dalla corsia di competenza. Dal 76' Achik 5,5: Non riesce a garantire il cambio di passo.

Puscas 6: Inizia a rilento sulla scia delle scorse partite e si becca anche i rimbrotti del capitano. Prova ad accendersi nel finale di primo tempo con un destro a giro che termina fuori di poco. Nella ripresa s'incarica della trasformazione del calcio di rigore che vale l'1-1. Dal 76' Nasti 6: Ha una grande opportunità per la rete del vantaggio ma Nicolas gli nega la gioia del gol.

Morachioli 5,5: Non contrasta Calabresi in occasione del vantaggio ospite. Prova a dare vivacità alla manovra offensiva ma sbaglia sempre l'ultima scelta. Dal 68' Aramu 5,5: In campo per la fase finale come in altre occasioni non riesce ad essere incisivo.

Giampaolo 6: Impostata la fase difensiva su un Pisa disposto a quattro, i suoi, si fanno inizialmente sorprendere dall'atteggiamento degli avversari e vanno sotto. Dopo aver concesso quasi un tempo intero ad Aquilani e i suoi, riesce a riorganizzare la squadra che offre una reazione importante e alla fine gli resta persino l'amaro in bocca.

Bari-Pisa: voti e tabellino

BARI (4-3-3): Brenno 4,5; Dorval 5, Di Cesare 6,6, Vicari 6, Ricci 6; Maita 6,5 (89' Bellomo sv), Benali 6, Sibilli 6; Kallon 6 (76' Achik 5,5), Puscas 6 (76' Nasti 6), Morachioli 5,5 (67' Aramu 5,5). A disp.: Pissardo, Matino, Lulic, Zuzek, Edjouma, Pucino, Colangiuli, Acampora. All. F. Giampaolo 6

PISA (3-4-2-1): Nicolas 7; Calabresi 6 (86' Beruatto sv), Caracciolo 6, Hermannsson 6 (68' Canestrelli 5,5); D'Alessandro 5,5, Marin 6, Esteves 6 (68' Veloso 5,5), Barbieri 6; Valoti 5 (76' Toure 6), Arena 6,5 (68' M. Tramoni 6); Moreo 6. A disp.: Loria, Leverbe, Bonfanti, Mlakar, Masucci, De Vitis, Piccinini. All. Aquilani 5,5.

Arbitro: Pezzuto di Lecce
Assistenti: Mokhtar – Votta
IV: D’Eusanio
VAR: Di Martino
AVAR: Longo S.

Marcatori: 3' Calabresi (P), 59' rig. Puscas (B)
Note - ammoniti 25' Di Cesare (B), 73' Barbieri (P), 90'+1 Ricci (B). Recupero: 1', 6'
Spettatori: 15.577 (8.809 abbonati; 302 tifosi ospiti)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Pisa 1-1, le pagelle: Maita il migliore per distacco, Brenno da brividi

BariToday è in caricamento