rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Bari-Potenza 2-0: Antenucci e D'Errico chiudono il 2021 dei biancorossi con una vittoria

Nonostante l'uomo in meno a partire dall'ora di gioco per il doppio giallo mostrato a Scavone i galletti ottengono i tre punti grazie a due calci di rigore trasformati da Antenucci e D'Errico

Si chiude con una vittoria il 2021 del Bari, che ha battuto 2-0 il Potenza al San Nicola. Entrambe su rigore le reti dei biancorossi, che avevano chiuso la prima frazione a reti bianche senza impressionare.

Nella ripresa, invece, complice l'ingresso di Cheddira che ha dato più vivacità all'attacco, la partita - nonostante l'espulsione di Scavone per doppia ammonizione al 60' - si è sbloccata poco dopo l'ora di gioco grazie a due tiri dal dischetto. Il primo, assegnato per fallo sull'italo-marocchino è stato trasformato da Antenucci, il secondo, una decina di minuti più tardi da D'Errico per un fallo da lui stesso subito.

Finisce bene l'anno, inizia bene il girone di ritorno sperando che il 2022 sia finalmente l'anno giusto per il ritorno in cadetteria. Ora la sosta per ricare le pile in vista della seconda parte di stagione, poi l'inizio del mercato, e il ritorno in campo previsto il 9 gennaio a Viterbo, in casa del Monterosi.

Bari-Potenza: la cronaca

Mignani conferma ancora l'undici visto nelle ultime gare ad eccezione di Mazzotta, sostituito da Ricci. Nella prima frazione di gara il Bari appare piuttosto compassato, mentre il Potenza si difende con grande accortezza. Nei primi 45' succede davvero poco, da segnalare ci sono un tiro di Botta dai 20 metri al 25', di poco alto sulla traversa e un tentativo di D'Errico al 44', al tiro con un diagonale di poco fuori alla destra di Greco dopo una grande discesa in area sulla destra.

La ripresa inizia con un cambio tra i biancorossi: Paponi esce per fare spazio a Cheddira. Subito pericoloso l'italo-marocchino con una conclusione che chiama a un grande intervento Greco. Dopo un'ora di gioco il Bari resta in 10: Scavone già ammonito rimedia il secondo cartellino giallo, questa volta per simulazione e si avvia anzitempo verso gli spogliatoi. Nonostante l'uomo in meno i biancorossi riescono a passare in vantaggio al 64: Piana stende Cheddira in area di rigore, il direttore di gara Carrione indica subito il dischetto. Della trasformazione del penalty si incarica Antenucci  che spiazza Greco e fa 1-0. Prova a rispondere quasi immediatamente il Potenza, che al 68' va vicino al pari con una gran conclusione a volo di Salvemini, respinta con un bel riflesso da Frattali. A dieci minuti dal primo, i galletti ottengono un secondo calcio di rigore, questa volta per fallo del portiere dei lucani su D'Errico lanciato a rete. Questa volta dagli 11 metri va lo stesso D'Errico che fa secco Greco alla sua destra. All'80' Mignani sceglie di coprirsi inserendo Mallamo per Botta, qualche minuto più tardi va dentro anche Belli al posto di D'Errico. 

Bari-Potenza 2-0: il tabellino

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Gigliotti, Ricci; Scavone, Maita, D’Errico (88' Belli); Botta (80' Mallamo), Antenucci (90'+2 Simeri), Paponi (46' Cheddira). A disp.: Polverino, Plitko, Bianco, Citro, De Risio, Lollo, Di Gennaro, Mazzotta. All. Mignani

POTENZA (3-5-2): Greco; Gigli, Piana, Matino; Coccia, Maestrelli (69' Volpe), Sandri, Zenuni, Zagaria (78' Vecchi); Romero, Salvemini (87' Banegas). A disp.: Petriccione, Orazzo, Bruzzo, Grande, Sessa. All.: Trocini.

Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia
Assistenti: Piedipalumbo - Carrelli
IV: Pascarella

Marcatori: 64' rig. Antenucci (B), 74' rig. D'Errico (B)
Note - Ammoniti: Scavone, Maita (B); Matino, Gigli, Sandri, Volpe (P). Espulsi: Scavone (B) per doppia ammonizione. Recupero: 2' pt, 3' st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Potenza 2-0: Antenucci e D'Errico chiudono il 2021 dei biancorossi con una vittoria

BariToday è in caricamento