Martedì, 19 Ottobre 2021
Calcio

Bari-Turris, le probabili formazioni: dubbio al centro della difesa, in attacco spazio a Simeri e Cheddira

Le non perfette condizioni fisiche di Di Cesare e Celiento non escludono il possibile esordio da titolare per Gigliotti. In attacco potrebbe profilarsi la terza esclusione di fila dall'undici iniziale per Antenucci, con Simeri e Cheddira favoriti per partire dall'inizio

Partita d'alta classifica al San Nicola dove il Bari, oggi pomeriggio alle 17:30, ospiterà la Turris per l'ottava giornata del campionato di Serie C: la capolista del Girone C con 17 punti, riceverà una delle tre squadre attualmente in seconda posizione a quota 13.

Dopo due vittorie di fila ottenute a Messina e in casa contro il Monopoli, la squadra di Michele Mignani proverà a centrare la terza vittoria in casa della stagione, un risultato che le darebbe ulteriore slancio per provare ad allungare ulteriormente in classifica. Contro la Turris, tuttavia, sarà un'impresa tutt'altro che semplice, poiché i corallini, conclamato spauracchio dei galletti nel passato recente, hanno ottenuto 10 degli attuali 13 punti in trasferta, dove hanno infilato tre vittorie consecutive e un pareggio, alla prima giornata sul campo del Taranto.

La sfida del San Nicola sarà inoltre l'occasione per vedere all'opera la miglior difesa, quella del Bari con appena 3 reti al passivo, e il migliore attacco del Girone C, quello della Turris con 14 gol segnati (anche se la differenza con i biancorossi è minima, poiché vantano il secondo miglior attacco del raggruppamento con 12 reti).

Come arriva il Bari

Nella lista dei convocati di Michele Mignani ritorna Lollo, mentre restano ancora indisponibili Di Gennaro e lo squalificato Bianco, che sconterà l'ultimo turno di stop. Nel 4-3-1-2 del tecnico genovese, la linea difensiva davanti a Frattali dovrebbe essere composta da Belli, Terranova, Di Cesare e Ricci. L'unico dubbio riguarda la presenza del capitano, uscito malconcio dalla partita vinta col Monopoli, e anche le non perfette condizioni di Celiento, recuperato in extremis: da non escludere, dunque, la prima partenza da titolare di Gigliotti. A centrocampo, invece, non dovrebbe variare nulla, con Maita vertice basso affiancato da Scavone e D'Errico, e con Botta che agirà sulla trequarti. I principali dubbi, come confermato dallo stesso Mignani in conferenza, riguardano l'attacco: le sensazioni della vigilia suggeriscono un'altra esclusione dai titolari per Antenucci, con Simeri e Cheddira pronti a partire dall'inizio.

Come arriva la Turris

Bruno Caneo (che non sarà in panchina poiché squalificato per un'espressione blasfema e verrà sostituito dal suo vice Lorenzo Salvatore), per la sfida alla capolista dovrà rinunciare agli indisponibili Lame, Nunziante, Ghislandi e D’Oriano. Il 3-4-3 dei corallini, oltre a Perina tra i pali, dovrebbe prevedere la presenza di Lorenzini, Di Nunzio e Manzi nel terzetto difensivo. Sulla corsia di destra, la contemporanea assenza di Nunziante e Ghislandi, dovrebbe portare ad avanzare Esempio, solitamente schierato in difesa. Il reparto di centrocampo sarà completato da Franco e Tascone al centro e Varutti a sinistra. Nessun dubbio sui tre davanti: Giannone e l'ex Leonetti agiranno sulle ali, mentre Santaniello sarà il centravanti.

Bari-Turris: i precedenti

I precedenti totali tra Bari e Turris sono 10. Nel testa a testa tra biancorossi e corallini, sono in lievissimo vantaggio i pugliesi, vincitori in 4 incontri, mentre 3 sono le vittorie campane  e altrettanti i pareggi. Ben sei partite risalgono al decennio degli Anni '70, mentre recentemente, le due squadre si sono incrociate in Serie D, quando entrambe militavano nel Girone I, nella stagione 2018-2019 (0-0 al San Nicola, 1-0 per la Turris al Liguori) e nello scorso campionato di Serie C. Nella scorsa stagione, dopo l'1-1 di Bari, che vide andare a segno Giannone e D'Ursi, i galletti, allora allenati da Gaetano Auteri, cedettero di schianto a Torre del Greco, perdendo 3-0 con gol dell'ex D'Ignazio, Loreto e Alma. Si può dunque affermare che la Turris rappresenti una sorta di tabù per il Bari, almeno durante la gestione De Laurentiis in cui in 4 gare non è mai arrivata la vittoria.  

Bari-Turris, le probabili formazioni

BARI (4-3-1-2): Frattali; Belli, Terranova, Di Cesare, Ricci; Scavone, Maita, D'Errico; Botta; Cheddira, Simeri. All. Mignani

TURRIS (3-4-3): Perina; Lorenzini, Di Nunzio, Manzi; Esempio, Franco, Tascone, Varutti; Giannone, Santaniello, Leonetti. All. Salvatore (Caneo squalificato)

Arbitro: Collu di Cagliari
Assistenti: Voytyuk - Regattieri
IV: Longo

Diretta TV - Streaming: Sky 253 - Eleven Sports

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Turris, le probabili formazioni: dubbio al centro della difesa, in attacco spazio a Simeri e Cheddira

BariToday è in caricamento