rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Bari-Vibonese 2-0: Botta e Antenucci tengono lontane le concorrenti

Gli uomini di Mignani vincono soffrendo: apre le marcature l'argentino alla mezz'ora del primo tempo, chiude la pratica Antenucci nel recupero su rigore ma gli ospiti reclamano per un gol annullato

Il Bari conserva i 4 punti di vantaggio in classifica sulle sue inseguitrici grazie al successo casalingo 2-0 contro la Vibonese.

Al San Nicola, nel giorno del ritorno del tifo organizzato sugli spalti, la squadra di Mignani non ha offerto la sua miglior prestazione confermando un momento poco brillante dal punto di vista della forma fisica ma nonostante ciò è riuscita ugualmente a far suo l'incontro, centrando un risultato di grande importanza. 

Di Botta la rete che ha sbloccato la gara alla mezz'ora del primo tempo, di Antenucci (autore dell'assist per l'argentino) il raddoppio nei minuti di recupero del secondo tempo grazie a un calcio di rigore. Nel mezzo tra le due reti, una gara sofferta e con un gol annullato a pochi minuti dal 90' ai calabresi per un sospetto fuorigioco.

Il prossimo impegno in campionato vedrà i galletti impegnati al Degli Ulivi nel derby contro la Fidelis Andria (reduce dal successo esterno contro la Paganese), domenica 21 novembre alle 17:30. Una partita in cui ci si aspetta di vedere un Bari più tonico e meno contratto, in un momento del campionato che non è decisivo ma in è di grande importanza difendere la posizione in classifica dagli assalti delle rivali che provano ad accorciare.

Bari-Vibonese: la cronaca

Antenucci confermato in attacco per la terza partita di fila, questa volta in coppia con Cheddira. A centrocampo torna Maita, assente a Castellammare di Stabia, affiancato da Scavone e Di Gennaro, quest'ultimo alla seconda da titolare. Al 10' primo sussulto della gara con un calcio piazzato di Di Gennaro dai 25 metri, pallone alto di poco anche se ben indirizzato. Dopo una prima mezz'ora non di certo esaltante, il Bari passa in vantaggio al minuto 29: Ricci spazza un pallone in zona difensiva, Antenucci a metà campo addomestica il pallone e punta la porta, poi arrivato sulla trequarti cede la sfera a Botta che favorito dal mancato intervento di Mahrous batte Mengoni. Batte il primo colpo al 38' la Vibonese con un tiro dalla distanza di Persano, pronta la respinta di Frattali. Finale in crescendo per gli ospiti, che chiudono all'attacco la prima frazione di gara ma al rientro negli spogliatoi per l'intervallo il risultato è di 1-0 per il Bari.

Ripresa che parte senza cambi e con la Vibonese ancora in attacco, subito al tiro con Fomov che entra in area e prova il sinistro ma non inquadra la porta. Risponde il Bari al 52' con un tiro di Cheddira, anche lui dall'interno dell'area, para Mengoni. Pochi istanti più tardi azione personale di Botta che prova la conclusione dal limite ma viene murato e deviato in corner. Continua la pressione offensiva degli uomini di Mignani, di nuovo al tiro con Cheddira al 55' questa volta dalla distanza. Insistono i biancorossi: al 58' Di Gennaro prova a scavalcare la difesa con un suggerimento liftato per Antenucci, il pallone viene sporcato dalla difesa calabrese e il 7 biancorosso ci prova di testa, para Mengoni. Bari vicinissimo al raddoppio al 59' con Maita, servito da Cheddira, grande intervento del portiere rossoblu, Ricci poi non inquadra la porta. Dopo un'ora di gioco finisce la partita di Di Gennaro, rimpiazzato da Mallamo. Al 61' pericoloso Celiento con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, pallone fuori di poco alla sinistra di Mengoni. Si rifanno pericolosamente vivi gli ospiti al 69': Sorrentino servito all'interno dell'area pugliese controlla e calcia, il pallone viene deviato in scivolata da Celiento e poi finisce nelle disponibilità di Golfo che da pochi passi si vede negare da Frattali la rete del potenziale 1-1. A 20' dalla fine dentro Mazzotta e Marras per Ricci e Cheddira. Al 78' azione avvolgente del Bari con Botta che serve Antenucci all'altezza del dischetto, conclusione di prima intenzione del bomber dei galletti, pallone alto da buona posizione. Altro doppio cambio all'83': dentro Paponi per Botta e De Risio (all'esordio stagionale dopo il reintegro in lista al posto di Di Cesare) per Maita. Subito dopo il cambio gol della Vibonese sugli sviluppi di un angolo con Ngom appena entrato, ma l'arbitro annulla per posizione di fuorigioco tra le proteste degli ospiti. Finale di sofferenza per i biancorossi, con la Vibonese tutta in avanti a cercare il gol del pari. Durante i 4' di recupero Paponi prova il tiro dopo una fuga sulla sinistra ma trova l'involontaria opposizione di Marras. La partita volge al termine ma c'è ancora tempo per un calcio di rigore concesso a favore degli uomini di Mignani per fallo di mano di Vergara sul tocco di Paponi. Dal dischetto va Antenucci che trasforma e chiude la pratica fissando il risultato sul definitivo 2-0.

Bari-Vibonese 2-0: il tabellino

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Terranova, Ricci (71' Mazzotta); Maita (83' De Risio), Di Gennaro (60' Mallamo), Scavone; Botta (83' Paponi); Antenucci, Cheddira (71' Marras). A disp.: Polverino, Plitko, Simeri, D’Errico, Citro, Lollo, Belli. All. Mignani

VIBONESE (3-5-2): Mengoni; Risaliti, Vergara, Mahrous (83' Ngom); Cattaneo, Basso, Fomov, Tumbarello (71' Senesi), Mauceri (56' Ciotti); Persano (56' Sorrentino), Golfo. A disp.: Marson, Alvaro, Polidori, Gelonese, Grillo, Bellini, Cigana. All. Mancino (squalificato D’Agostino)

Arbitro: Ricci di Firenze
Assistenti: Trischitta - Torresan
IV: Frascaro

Marcatori: 29' Botta (B), 90'+4 rig. Antenucci (B)
Note - ammoniti Celiento, Antenucci (B), Fomov, Bassano, Vergara (V). Recupero: 2' pt, 4' st
Spettatori: 8504 (6460 - 2044 mini abbonamenti, 10 ospiti)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Vibonese 2-0: Botta e Antenucci tengono lontane le concorrenti

BariToday è in caricamento