rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Calcio

Catanzaro-Bari, le pagelle: Polverino e D'Errico si prendono le prime pagine

I giudizi sulla grande prestazione offerta dai galletti al Ceravolo contro i calabresi, un risultato che può avere conseguenze decisive sul resto della stagione

Prestazione da incorniciare per il Bari al Ceravolo contro il Catanzaro. Nel post-gara Mignani ha definito i suoi "encomiabili e meravigliosi" per la prestazione offerta in casa dei diretti concorrenti per la promozione.

Oltre ad alcune assenze pesanti con cui si presentava a questa partita, infatti, la compagine biancorossa ha dovuto fare i conti con i problemi occorsi a Belli, Botta, Galano e Ricci, tutti usciti per infortunio, ma nonostante ciò è riuscita a ottenere un risultato che con tutta probabilità indirizzerà la stagione nel migliore dei modi.

I migliori Today

Polverino 7: Uno degli eroi inattesi di giornata. Si ritrova catapultato a giocare la partita più importante della stagione dopo aver assaggiato il campo nel più tranquillo match col Monterosi e nel secondo tempo del derby col Foggia. Il risultato è strepitoso: sul gol di Fazio non può nulla, ma nella ripresa è decisivo su Vandeputte e Gatti.

D'Errico 7,5: Per sua stessa ammissione quello realizzato al Ceravolo è il gol più bello della sua carriera e l'auspicio del 14, così come dei tifosi del Bari è che sia anche il più importante. Una perla di rara bellezza per impreziosire la vittoria più pesante della stagione, a coronamento di una grande prestazione nell'arco di tutta la partita.

Antenucci 7: Un'altra partita di grande maturità del capitano biancorosso, che ultimamente gioca in maniera molto evidente al servizio della squadra. Freddissimo nella trasformazione dal dischetto che vale il quindicesimo centro stagionale in campionato e avvia la rimonta dei suoi.

Maita 6,5: Partita da grande ex per il centrocampista messinese che non si fa impressionare dai fischi del Ceravolo e sfoggia la solita prestazione lucida e grintosa.

Maiello 6,5: Colpisce la sua voglia di battagliare senza mai tirare indietro la gamba, atteggiamento che non gli impedisce di mettere ordine e far ragionare la squadra quando richiesto.

I peggiori Today

Botta 5,5: Resta in campo soltanto un tempo, probabilmente condizionato da una forma fisica che non è ancora al top. Non incide ed esce per far posto a Galano, a sua volta sfortunato.

Catanzaro-Bari 1-2: il tabellino

CATANZARO (3-5-2): Nocchi 6; Scognamillo 6, Martinelli 5,5 (46' Gatti), Fazio 6; Bayeye 5, Sounas 5 (82' Cianci sv), Verna 5 (68' Carlini 5), Cinelli 6 (74' Maldonado sv), Vandeputte 6,5; Vazquez 5, Biasci 5,5 (68' Iemmello). A disp.: Romagnoli, Branduani, Tentardini, Welbeck, Bombagi, Bjarkason, Rolando, Iemmello, Cianci. All. Vivarini 5,5.

BARI (4-3-1-2): Polverino 7; Belli 6 (46' Mazzotta 6), Terranova 6, Gigliotti 6, Ricci 6 (50' Di Cesare 6); Maita 6,5, Maiello 6,5, D’Errico 7,5; Botta 5,5 (46' Galano sv, 62' Mallamo 6); Antenucci 7 (90' Scavone sv), Cheddira 6. A disp.: Plitko, Bianco, Simeri, Misuraca, Daddario, Paponi. All. Mignani 6,5

Arbitro: Feliciani di Teramo
Assistenti: Cataldo - Cortese
IV: Maggio

Marcatori: 22' Fazio (C) 43' rig. Antenucci (B), D' Errico (B)
Note - ammoniti Verna, Scognamillo, Carlini (C), Polverino, Di Cesare (B). Recupero: 1' pt, 5' st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catanzaro-Bari, le pagelle: Polverino e D'Errico si prendono le prime pagine

BariToday è in caricamento