rotate-mobile
Calcio

Cittadella-Bari 0-3: i biancorossi tornano alla vittoria e restano terzi

Dopo due mesi la squadra di Mignani ritrova i tre punti: nel primo tempo a segno Scheidler e Folorunsho, Maita chiude i conti nella ripresa. Biancorossi a -3 dal secondo posto della Reggina. Domenica al San Nicola c'è il Modena

Il Bari torna a vincere dopo due mesi con un netto 0-3 sul campo del Cittadella. L'incontro del 16° turno di Serie B è stato deciso dalle reti di Scheidler, Folorunsho e Maita.

La squadra di Mignani ha chiuso il primo tempo in vantaggio di due reti, colpendo al 13' con il francese, scrollatosi di dosso i fischi della scorsa partita, e poco dopo la mezz'ora con l'italo-nigeriano, schierato in posizione più avanzata rispetto al solito. Il Cittadella, che a dispetto del doppio svantaggio non è mai uscito dal match, ha provato a riaprire la contesa colpendo un palo con Mastrantonio ma a 20' dalla fine Maita, al primo centro tra i cadetti, ha fatto definitivamente calare il sipario sulla gara.

Con questo risultato il Bari vola al terzo posto a quota 26 punti, a -3 dal secondo posto della Reggina sconfitta in casa nello scontro diretto col Frosinone. Ora i ciociari guidano la classifica con un vantaggio di 6 lunghezze sul secondo posto. Nel prossimo turno in programma domenica 11 dicembre alle 18:00 il Bari tornerà a giocare davanti al pubblico del San Nicola ospitando il Modena, reduce dal pari in casa col Venezia.

Cittadella-Bari: la cronaca

Nel Bari c'è Benedetti dal 1', con Folorunsho avanzato sulla linea dei trequartsiti accanto a Botta per muoversi alle spalle di Scheilder. Riposa Antenucci. Al 3' il primo tiro della partita: ci prova il Cittadella, con un tiro di Mattioli dalla distanza, conclusione centrale parata da Caprile. Sul ribaltamento di fronte Scheidler lavora un buon pallone per Benedetti che tira e colpisce la traversa, anche se in seguito viene segnalata la posizione di offside del francese. Al 4' altra opportunità per i padorni di casa: Vita va al tiro da dentro l'area, il pallone leggermente sporcato da Vicari viene respinto da Caprile, la difesa biancorossa poi riesce a rifugiarsi in corner. Dopo 6' si fa male Magrassi, entra l'ex Lores Varela. Il Bari va in vantaggio al 13' con Scheidler: Del Fabro scivola, il francese in agguato s'invola verso la porta, salta Kastrati e deposita in rete il pallone del vantaggio. Secondo centro per l'ex Digione che non andava a segno dal 1° ottobre scorso nella partita contro il Brescia, e che nell'ultima gara in casa era uscito accompagnato dai fischi. Al 21' ci prova Folorunsho con un destro dai 25 metri, para Kastrati. Ancora pericoloso il Bari al 24' tiro di Botta su servizio di Scheidler decisiva una deviazione in corner della difesa veneta. Un minuto più tardi ci prova di nuovo Folorunsho: servito in area di rigore il centrocampista si gira e tira ma trova l'opposizione di Kastrati. Al 27' pericolosissimo il Cittadella con un sinistro di Mastrantonio, al tiro di sinistro dal limite dell'area col pallone fuori di poco. Il raddoppio del Bari si concretizza al 32': Folorunsho recupera palla su Mastrantonio e calcia col destro dal limite battendo Kastrati sul primo palo. Caprile con un grande intervento evita il ritorno dei padroni di casa al 42' respingendo un colpo di testa a botta sicura di Mastrantonio.

Secondo cambio per i granata al rientro dopo l'intervallo: Carriero prende il posto di Mattioli. Poco dopo Gorini perde anche Tounkara per infortunio: al suo posto Cassandro. Intraprendente Scheidler al 50': prima va al tiro dal limite venendo chiuso in corner, poi sugli sviluppi dell'angolo colpisce di teta ma Kastrati blocca la sfera. Palo di Mastrantonio al 53' dopo una conclusione di Vita deviata, poi Caprile si oppone al tiro di Cassandro salvando ancora i suoi. Pericoloso anche il Bari al 62' su azione d'angolo: colpo di testa di Benedetti salvato da Kastrati che evita lo 0-3. Al 64' scocca l'ora di Bellomo, dentro al posto di Botta. Occasione Cittadella al 65': Branca pericolosissimo con un sinistro dal limite deviato in corner. I biancorossi calano il tris al 69' con Maita, a segno con il sinistro dopo aver controllato un bell'assist di Scheidler. Sotto di tre i padroni di casa cambiano ancora inserendo Mazzocco ed Embalo per Mastrantonio e Antonucci. Al 75' dentro Mallamo e Salcedo per Folorunsho e Scheidler, che hanno speso tantissimo. Nel finale dentro anche D'Errico e Terranova per Maiello e Benedetti.

Cittadella-Bari 0-3: il tabellino

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Mattioli (Carriero 46'), Del Fabro, Frare, Donnarumma; Vita, Mastrantonio (70' Mazzocco), Branca; Antonucci (70' Embalo); Magrassi (7' Lores Varela), Tounkara (49' Cassandro). A disp.: Maniero, Perticone, Visentin, Ciriello, Pavan, Danzi, Asencio. All. Gorini

BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare, Vicari, Dorval; Maita, Maiello (87' D'Errico), Benedetti (87' Terranova); Botta (64' Bellomo), Folorunsho (75' Mallamo), Scheidler (75' Salcedo). A disp.: Frattali, Antenucci, Galano, Zuzek, Mazzotta, Bosisio, Cangiano. All. Mignani

Arbitro: Piccinini di Forlì
Assistenti: Rossi L. – Trasciatti
IV: Manganiello
VAR: Guida
AVAR: Bercigli

Marcatori: 13' Scheidler (B), 32' Folorunsho (B), 69' Maita (B)
Note - ammoniti Lores Varela (C), Mastrantonio (C), Mignani (B), Maiello (B), Carriero (C). Recupero: 3' pt, 3' st
Spettatori: 3.539 (374 tifosi ospiti)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella-Bari 0-3: i biancorossi tornano alla vittoria e restano terzi

BariToday è in caricamento