rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Calcio

Coppa Italia Serie D, il Bitonto la spunta ai rigori contro il Casarano: arriva la qualificazione ai sedicesimi

La sfida dello stadio Capozza valida per i trentaduesimi di finale è terminata 0-0 dopo i 90' regolamentari. 6-5 il computo al termine dei calci di rigore

Dopo una lunga ed estenuante battaglia il Bitonto ha la meglio sul Casarano allo stadio Capozza, nel match valevole per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D accedendo così al prossimo turno. I neroverdi avevano già trionfato sul campo della formazione leccese in campionato, lo scorso 24 ottobre grazie alla rete dell'attaccante Santoro. Nei 90' regolamentari la gara non ha regalato particolari emozioni, specie nel primo tempo: la gara scivola via fino al parte finale del secondo tempo, dove sono arrivate un'occasione per parte, prima con la punizione degli ospiti battuta da Montinaro sull'esterno della rete e poi col tentativo dei padroni di casa ad opera di Santarcangelo, su cui il portiere Martellone è stato costretto al miracolo. Il risultato è rimasto fermo sullo 0-0 e poi le due squadre sono andate sul dischetto per la lotteria dei rigori.

Per il Casarano sono andati a segno Coria, Di Biase, Sanchez, Tordini e Atteo, mentre hanno sbagliato il penalty Tedesco, Rizzo e Greco; per il Bitonto hanno segnato invece Montinaro, D'Anna, Biason, Santoro, Lanzolla e Petta, con errori di Guadalupi e Rimoli. 6-5 il finale, gli uomini allenati da Claudio De Luca accedono così ai sedicesimi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Serie D, il Bitonto la spunta ai rigori contro il Casarano: arriva la qualificazione ai sedicesimi

BariToday è in caricamento