rotate-mobile
Calcio

Corato, tutto pronto per lo scontro diretto col Barletta: il primo posto è ancora, difficilmente, raggiungibile

Nella ventiquattresima giornata del campionato di Eccellenza pugliese, girone A, i neroverdi affronteranno la capolista distante 7 punti: a 3 giornate dal termine per acciuffare la vetta serve un'autentica impresa e un incrocio di risultati

Tutto pronto per lo scontro al vertice del girone A dell'Eccellenza pugliese, che potrebbe vedere la corsa al primo posto chiudersi definitivamente: allo stadio Coppi di Ruvo di Puglia il Corato ospiterà il Barletta capolista (ore 16:00) con la speranza di rendere più esaltante il finale di campionato: già, perché se il secondo posto è blindatissimo al netto del vantaggio di ben 16 punti sul Città di Mola, per i neroverdi c'è qualche piccola speranza per raggiungere la vetta della classifica. Il Barletta infatti dista a 7 punti e, a3 giornate dalla fine, matematicamente l'impresa è possibile. Seppur davvero complicata.

Il Corato deve non solo battere i primi in classifica, ma vincere anche le restanti gare contro Vigor Trani e San Severo; e al tempo stesso deve sperare che il Barletta non vinca contro il Team Orta Nova e il Manfredonia. C'è anche un altro scenario di improbabile realizzazione, che vedrebbe il Barletta perdere le ultime 3 partite e il Corato fare 7 punti: le due squadre cos' sarebbero entrambe a pari punti (64) e come da regolamente si disputerebbe uno spareggio in campo neutro.  Un incrocio di risultati che allo stato delle cose assomiglia più ad un flebile auspicio visto il cammino trionfale dei biancorossi fino a questo momento. La formazione di Massimiliano Olivieri tuttavia è chiamata perlomeno a provarci, finché non saranno i numeri ad emettere la sentenza definitiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corato, tutto pronto per lo scontro diretto col Barletta: il primo posto è ancora, difficilmente, raggiungibile

BariToday è in caricamento