rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Puglia, ecco i migliori marcatori delle squadre baresi

La situazione provvisoria nelle classifiche marcatori dei gironi A e B, mentre il campionato è fermo in attesa della ripresa fissata al momento al 30 gennaio prossimo

Nei due girone del campionato di Eccellenza pugliese è tangibile il segno lasciato dai vari marcatori delle squadre baresi, ossia Corato, Città di Mola e Borgorosso Molfetta nel girone A e Virtus Mola in quello B. Ecco il resoconto provvisorio a questo punto della stagione.

La classifica marcatori del girone A è dominata dal Barletta capolista: Gennaro Manzari con 13 gol e Antonio Pignataro con 12 occupano infatti i primi due posti della graduatoria. 

Giuseppe Bozzi è il miglior realizzatore del Corato, grazie ai suoi 9 centri (uno su rigore) in 13 presenze fin qui raccolte. Per i neroverdi l'altro giocatore a figurare poco più in basso nella graduatoria è il classe 1985 Nicolas Di Rito (5 gol in 15 partite); al nono posto della classifica, assieme a Vito Lavopa del Barletta, c'è Giuseppe Lopez, che prima di approdare al Brindisi ha messo a segno 7 reti in 7 gare a disposizione del Città di Mola. La formazione allenata da Vito Castelletti può vantare in classifica anche Ciro Raia (5 reti) e Vito Falconieri, che però è andato alla Virtus Mola dopo aver infilato 5 gol. Il Borgorosso Molfetta ha all'attivo solo 11 gol fatti: il miglior marcatore è Corrado Roselli, di ruolo centrocampista, con 3 reti in 14 partite. Ad inseguire Ermeland Cubaj e Pietro Zotti, entrambi a quota 2.

Nel girone B la Virtus Mola è penultima in classifica, avendo raccolto 10 punti e 18 gol fatti. Al quinto posto della classifica, a pari merito con Francisco Delgado del Martina, c'è Maurizio Pinto, attaccante classe 2001 autore di 6 gol (uno mentre in forza al Massafra) in 12 gare disputate; poi c'è Michele Portoghese (approdato al Canosa), fermo a 3 centri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Puglia, ecco i migliori marcatori delle squadre baresi

BariToday è in caricamento