rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Eccellenza Puglia A/B: sorride il Corato, ko esterno per il Città di Mola

Nella dodicesima giornata del campionato di Eccellenza le squadre baresi raccolgono una vittoria, due sconfitte ed un pareggio. Angelo Carlucci debutta con una sconfitta sulla panchina del Borgorosso Molfetta, la Virtus Mola si fa raggiungere in extremis

Una vittoria, due sconfitte ed un pareggio. Questo è il bottino che le squadre baresi hanno raccolto nella dodicesima giornata del campionato di Eccellenza, riguardo entrambi i gironi.

Nel girone A il Corato tiene il passo del Barletta capolista battendo per 1-0 la Vigor Trani, allo stadio Fausto Coppi di Ruvo di Puglia. La squadra allenata da Massimiliano Olivieri ritorna così a vincere dopo due sconfitte consecutive racimolate tra Coppa Italia e campionato grazie alla rete siglata su rigore da Bozzi, al 13'. L'attaccante ha toccato così quota 7 reti stagionali. Il Corato mantiene così il secondo posto con 27 punti a referto.

Passo falso del Città di Mola che, dopo due vittorie di fila, è stato sconfitto dal Canosa per 2-1 nell'incontro dello stadio San Sabino. A passare in vantaggio sono i padroni di casa al 30', grazie a Loseto; gli ospiti replicano al 45' con Cianci (alla prima rete dal suo arrivo) che insacca sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Tuttavia il Canosa trova il guizzo vincente al 55', quando Caputo firma il 2-1 definitivo: il Città di Mola mantiene il terzo posto in classifica ma viene agganciato a quota 22 punti da San Severo e Unione Calcio Bisceglie.

Comincia con una sconfitta la nuova avventura del tecnico Angelo Carlucci sulla panchina del Borgorosso Molfetta. Allo stadio Riccardo Spina infatti l'Atletico Vieste si impone per 3-0, infliggendo il terzo ko consecutivo alla formazione barese. A sbloccare la gara è Albano al 22', su servizio di Tusiano; nella ripresa lo stesso Tusiano si scatena e sigla la sua personale doppietta, insaccando un pallonetto al 57' e facendo tris al 73'. Il Borgorosso Molfetta scende al terzultimo posto a quota 8 punti, sorpassato dal Canosa.

Nel girone B la Virtus Mola ritorna a camminare piano dopo il ko esterno contro il Grottaglie: allo stadio Atleti Azzurri d'Italia la formazione guidata da Angelo Sisto si fa raggiungere in extremis e fa 2-2  nel duello col Toma Maglie. Ad aprire le marcature dei padroni di casa è Pinto al 13', mentre la replica degli ospiti è affidata a Cabrera, che ristabilisce l'equilibrio al 35'. Stella riporta in vantaggio i biancazzurri al 54' ma, proprio al 90', Marinò chiude definitivamente i conti: la Virtus Mola sale a 7 punti restando all'ultimo posto della graduatoria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Puglia A/B: sorride il Corato, ko esterno per il Città di Mola

BariToday è in caricamento