rotate-mobile
Calcio

Fasano-Bitonto, non omologato il risultato: preannunciato il reclamo dei neroverdi

Questa la decisione comunicata dal giudice sportivo riguardo la gara che si è giocata domenica scorsa allo stadio Curlo e che era terminata col risultato di 2-2

Non omologato il risultato di 2-2 della sfida di domenica scorsa tra Fasano e Bitonto, che si è disputata allo stadio Curlo. La società neroverde ha infatti preannunciato reclamo. Nel corso della partita ci sarebbe stato un errore arbitrale, uno scambio di persona, con il direttore di gara che ha espulso il calciatore bitontino Lattanzio al posto del compagno di squadra Petta, autore di un presunto fallo su Corvino.  Sono state inflitte inoltre un'inibizione fino al 15 marzo al dirigente Vincenzo Papapicco e una squalifica di quattro giornate a Lattanzio; due turni di stop invece per Taurino.

Di seguito il comunicato pubblicato dal giudice sportivo.

PREANNUNCIO DI RECLAMO
CITTA DI FASANO - BITONTO CALCIO S.R.L.
Preso atto del preannuncio di ricorso da parte della Societa' U.S. BITONTO CALCIO S.R.L. ai sensi dell'art.67 del C.G.S. si riserva decisioni di merito. Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 15/ 3/2002

PAPAPPICCO VINCENZO (BITONTO CALCIO S.R.L.)
Per aver rivolto espressione ingiuriosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

LATTANZIO RICCARDO (BITONTO CALCIO S.R.L.) 
Per avere, dopo la segnatura di una rete, tenuto comportamento provocatorio nei confronti del pubblico e per avere,
successivamente colpito un calciatore avversario con una manata al volto. (R AA) 

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE 
TAURINO LEONARDO (BITONTO CALCIO S.R.L.) 
Per avere rivolto all'Arbitro espressione ingiuriosa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fasano-Bitonto, non omologato il risultato: preannunciato il reclamo dei neroverdi

BariToday è in caricamento