rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio

Bari: intervento perfettamente riuscito per Botta. Rescissione consensuale con Bolzoni

L'argentino sarà costretto a uno stop di 30 giorni e ha già iniziato il percorso di riabilitazione. Rescissione consensuale per il centrocampista che si era legato ai galletti nella stagione della rinascita

Ruben Botta, centrocampista del Bari infortunatosi nel finale di primo tempo della partita casalinga col Catania, è stato operato nel pomeriggio. L'argentino è stato sottoposto una meniscectomia artroscopica selettiva al menisco mediale del ginocchio sinistro a seguito del trauma distorsivo rimediato lo scorso 23 gennaio.

"L’intervento - fa sapere il Bari in una nota -, eseguito presso la Casa di Cura S.Francesco Hospital di Foggia dal Dott. Ippolito Battista (ortopedico SSC Bari), in collaborazione con la Dott.ssa Elena Bua (anestesista), è perfettamente riuscito e il calciatore, già da oggi, darà inizio al percorso riabilitativo del caso sotto la supervisione dello staff sanitario biancorosso. Il suo rientro all'attività agonistica è stimato in circa 30 giorni".

Com'era prevedibile, il 10 biancorosso starà fuori per l'intero mese di febbraio in cui il Bari giocherà ben 7 gare, 8 se si conta anche quella domenica 30 gennaio sul campo della Paganese. Sul mercato circolano i nomi dell'ex Jacopo Dezi, ai margini nel Venezia, e di Raffaele Maiello del Frosinone, e nelle ultime ore è circolato anche il nome di Anthony Taugourdeau del Vicenza.

Bari, le ultime dal mercato: Bolzoni rescinde

Al momento, ad ogni modo, ogni entrata è subordinata alle uscite in funzione della lista: se si riuscirà a trovare una sistemazione a calciatori come Lorenzo Lollo, nelle ultime ore molto vicino al prestito al Legnago, Polito cercherà l'affondo per uno o addirittura due centrocampisti. Per ciò che concerne i fuori lista, dopo Semenzato alla Viterbese, si è sciolto anche il nodo legato a Francesco Bolzoni che ha rescisso consensualmente il contratto col Bari a cui era legato dal campionato di Serie D vinto nel 2019. Per Cristian Andreoni che pareva vicino al Pordenone, sembra ora esserci un interessamento da parte del Gubbio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari: intervento perfettamente riuscito per Botta. Rescissione consensuale con Bolzoni

BariToday è in caricamento