Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Inizia il calciomercato: Bari alla ricerca di rinforzi da portare già in ritiro

I biancorossi dal 6 al 10 luglio sosterranno le visite mediche e i test atletici di rito al termine dei quali partiranno alla volta di Roccaraso dove rimarranno fino al 24 luglio per svolgere la parte più corposa della preparazione estiva

Il calciomercato è iniziato ufficialmente oggi, lunedì 1° luglio, ma dietro le quinte le società sono già all'opera da giorni per definire le prime operazioni. Ha fretta il Bari, che ha mezza squadra da rifare, e che vorrebbe partire per il ritiro di Roccaraso (dal 10 al 24 luglio) mettendo già a disposizione del tecnico Moreno Longo qualche nuovo acquisto.

SSC Bari cambia lo sponsor tecnico: sulle maglie dei Galletti torna Erreà

Svuotato dai prestiti dei calciatori che rientreranno ai rispettivi club di appartenenza senza essere riscattati, orfano di capitan Di Cesare, passato dal campo alla scrivania per diventare braccio destro del ds Magalini, l'organico biancorosso andrà inevitabilmente rimpolpato con ben più di una dozzina di innesti. Per fare numero, in Abruzzo, oltre ai calciatori sotto contratto, si vedranno molti elementi che nella passata stagione erano stati parcheggiati in prestito altrove e che il nuovo allenatore valuterà prima di dare l'eventuale via libera alla cessione o a nuovi prestiti.

Calciomercato Bari: i nomi in orbita biancorossa

Al momento chi sembra più vicino a vestire la maglia dei Galletti è un giovane del Napoli, Lorenzo Sgarbi, attaccante classe 2001, nell'ultima stagione all'Avellino, con cui ha segnato 7 reti e fornito ben 15 assist in 34 apparizioni nel Girone C di Serie C. Dai partenopei, sembrava vicino anche Giuseppe Ambrosino, anche lui attaccante, tuttavia, il ragazzo dovrebbe ricongiungersi con Vincenzo Vivarini a Frosinone dopo l'esperienza comune a Catanzaro. Dall'altro club della Filmauro sarebbe stato proposto anche Nosa Edward Obaretin, centrale e terzino sinistro italo-nigeriano di 193 cm reduce da un campionato nel Girone A di Serie C, collezionando 33 presenze e 2 reti con il Trento.

Il Bari ha poi intrapreso un dialogo con la Fiorentina per alcuni giovani: interessano il regista Alessandro Bianco, l'esterno Costantino Favasuli e l'attaccante Filippo Distefano. Bianco che ha trascorso la scorsa stagione in prestito con la Reggiana verrà valutato in ritiro dal nuovo tecnico dei viola Raffaele Palladino che potrebbe decidere di liberarlo verso agosto, mentre gli altri due, reduci dal prestito alla Ternana, hanno maggiori possibilità di vestire la maglia biancorossa, in particolare Favasuli per cui c'è già un accordo con i gigliati sulla base di un prestito con diritto di riscatto e controriscatto. 

Per la porta si pensa ad uno tra Adrian Semper (1998), portiere croato del Como, e Semuel Pizzignacco (2001) della FeralpiSalò, anche se va tenuto in considerazione anche il nome di Nicola Leali in forza al Genoa. La sinergia col Como potrebbe riguardare anche due profili offensivi come il trequartista classe '98 Moutir Chajia, e il centravanti Tommaso Fumagalli, che il Bari aveva già cercato a gennaio prima che firmasse coi lariani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia il calciomercato: Bari alla ricerca di rinforzi da portare già in ritiro
BariToday è in caricamento