rotate-mobile
Calcio

Juve Stabia-Bari 1-0: biancorossi sconfitti di misura al Menti

Pomeriggio negativo per la squadra di Mignani, battuta sul campo delle vespe grazie al rigore trasformato da Eusepi. Si avvicina il Monopoli, ora a -4. Secondo ko di fila in trasferta per i galletti

Cade per la seconda volta in stagione il Bari, sconfitto 1-0 sul campo della Juve Stabia. Decisivo ai fini del risultato il calcio di rigore trasformato da Eusepi nel recupero del primo tempo.

Secondo ko consecutivo in trasferta per i galletti che restano al comando del Girone C ma vedono avvicinarsi il Monopoli, ora a -4. Brutta prestazione per i biancorossi che non sono mai riusciti a impensierire concretamente gli avversari, autori invece di una prestazione caratterizzata da grande ritmo.

Nel prossimo turno il Bari tornerà a giocare in casa: appuntamento domenica 14 novembre l San Nicola contro la Vibonese, ultima in classifica reduce dal pari interno con il Monopoli.

Juve Stabia-Bari, la cronaca

Il primo tentativo della gara è di Scavone che al 13' prova la conclusione dalla distanza ma la sfera non inquadra lo specchio. Più pericolosa la prima iniziativa dei padroni di casa che al 20' spaventano Frattali con un destro di Panico dall'interno dell'area, reattivo il portiere biancorosso che respinge. Col passare dei minuti la Juve Stabia guadagna campo e fiducia costringendo il Bari nella propria metà campo. Al 35' ci prova ancora Panico con un altro destro insidioso che questa volta sfila di poco a lato del palo della porta difesa da Frattali. Prova a farsi vedere timidamente il Bari al 43' con un tiro dalla distanza di Simeri, conclusione sventata in due tempi da Sarri che para senza affanni. Nel finale di primo tempo la Juve Stabia si porta in vantaggio grazie a un calcio di rigore trasformato da Eusepi. Penalty concesso per un fallo di mano di Gigliotti, sfavorito dalla deviazione di Stoppa. Si va al riposo con le vespe in vantaggio.

Doppio cambio nell'intervallo per Mignani: dentro Di Gennaro per Scavone e Marras per Botta e squadra ridisegnata col 4-4-2. Al 59' ci prova ancora Panico dal limite dell'area con un destro che viene deviato in corner. Ancora due cambi in prossimità dell'ora di gioco: dentro Cheddira e D'Errico per Simeri e Bianco. Si sbilancia ulteriormente Mignani che a un quarto d'ora dalla fine inserisce anche Citro per Mallamo, varando una squadra totalmente a trazione offensiva. Al tentativo di testa di Cheddira sul cross di Pucino ma la conclusione non inquadra lo specchio anche grazie al disturbo di Troest. All'86' il Bari resta in 10 per il doppio giallo mostrato a Gigliotti dopo un fallo a metà campo su Evacuo, sacrosanta la decisione del direttore di gara. Nonostante l'uomo in meno il Bari va vicino al pari con D'Errico all'88'

Juve Stabia-Bari: il tabellino

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri; Donati, Caldore, Troest, Rizzo; Davì, Scaccabarozzi (89' Esposito); Panico (77' Guarracino), Bentivegna (54' Berardocco), Stoppa; Eusepi (54' Evacuo). A disp.: Russo, Pozzer, Todisco, Squizzato, Della Pietra, Lipari. All. Sottili.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Terranova, Gigliotti, Ricci; Scavone (46' Di Gennaro), Bianco (60' D'Errico), Mallamo (76' Citro); Botta (46' Marras); Antenucci, Simeri (60' Cheddira). A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, De Risio, Mazzotta, Belli, Paponi. All. Mignani.

Arbitro: Marini di Trieste
Assistenti: Vitali - Terenzio
IV: Djurdjevic

Marcatori: 45'+1 rig. Eusepi (J)
Note - ammoniti Scavone, Gigliotti, Ricci (B), Evacuo, Sarri (J). Espulso Gigliotti (B) per doppia ammonizione Recupero: 1' pt, 6' st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia-Bari 1-0: biancorossi sconfitti di misura al Menti

BariToday è in caricamento