rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

Bari ko a Francavilla, Mignani: "Non dovevamo perdere così. Reagiremo col Catanzaro"

Il tecnico dei galletti ha commentato la disfatta nel derby contro i biancazzurri: "Sono sconfitte che fanno male, dobbiamo farne tesoro e tornare coi piedi per terra. Col Catanzaro ci sarà una reazione". Terranova: "Senza fame non si va da nessuna parte"

Primo stop in campionato per il Bari, battuto 3-0 in casa della Virtus Francavilla. Nel post partita della Nuovarredo Arena, è intervenuto il tecnico dei biancorossi Michele Mignani per analizzare il risultato.

"La sconfitta ci può stare ma non così - ha dichiarato ai microfoni di TeleBari-. Hanno vinto tutti i contrasti e i duelli in mezzo al campo, non doveva accadere. Le responsabilità sono mie, non sono riuscito a trasmettere le cose giuste da portare in campo. C'è stata una reazione ma non siamo riusciti ad avvicinarci a riaprire la partita. Sono sconfitte che fanno male, dobbiamo farne tesoro e tornare coi piedi per terra ma non voglio credere che una partita rovini tre mesi di lavoro e quello che questa squadra aveva iniziato a produrre. Il campionato è lungo, sappiamo che si potrebbe incorrere in partite non felici, ma non si deve perdere così".

Sulle ragioni che hanno determinato il ko: "Nel primo tempo abbiamo fraseggiato poco, abbiamo lavorato male di squadra con e senza palla, questo mi è sembrato evidente. Questo è un campo così, a prescindere da com'è il campo l'atteggiamento della squadra è stato diverso. Si può perdere ma non così, dispiace per la gente che è venuta a vederci. Stavamo facendo un buon lavoro, dobbiamo capire dove abbiamo sbagliato, le squadre vere si vedono anche per come reagiscono a queste sconfitte. Il primo tempo non è stato all'altezza, il secondo diverso, è una partita che è andata così, ci abbiamo messo del nostro".

Al tecnico è stato chiesto anche se le tante assenze con cui arrivava la Virtus e la sconfitta del Catanzaro col Monopoli possano aver influito sulla prestazione dei galletti: "Non esiste, dovevamo fare una grande prestazione, non c'è episodio che tenga, forse potevamo fare un gol nella ripresa ma loro hanno vinto con pieno merito"

Infine, sulla partita contro il Catanzaro del prossimo turno: "Starà a noi prepararla bene sotto l'aspetto tecnico e tattico, sicuramente c'è da aspettarsi una reazione. Siamo rimasti male per stasera, io per primo, ma abbiamo dimostrato che non siamo questi, non crocifiggiamoci. Non siamo imbattibili ma ragioniamo positivamente da domani in poi"

Terranova: "Senza fame non si va da nessuna parte"

Dopo il mister è intervenuto anche Emanuele Terranova: "Non c'è da spiegare questa sconfitta ma da assumersi le responsabilità - il parere del centrale difensivo ai microfoni di TeleBari -. In questa categoria conta la fame, vincere i contrasti, la determinazione. Potevamo andare a +7 non siamo riusciti a farlo. Le grandi squadre però si vedono per come reagiscono nei momenti di difficoltà. Sabato abbiamo una partita importante, prima contro seconda col Catanzaro. Questo ko meglio sia avvenuto oggi e non la prossima. Ci serve per capire che anche se sei il Bari o ti chiami Terranova, senza cattiveria agonistica non si va da nessuna parte. Loro hanno dimostrato di volere vincere una partita che si è messa subito bene per loro. Dopo queste prestazioni devi subire il colpo, da domani analizzeremo gli errori e ripartiremo più forte di prima. Quando perdi 3-0 c'è poco da dire, siamo tutti colpevoli, abbiamo sbagliato l'approccio alla partita, dovamo entrare in campo con più determinazione e cattiveria rispetto a loro. Spero ci possa servire da lezione, già da domani rivedremo gli errori e penseremo subito a sabato col Catanzaro. Non dobbiamo guardare gli altri risultati, siamo il Bari, siamo primi a +4, ripartiamo ancora più forte. Gol subiti? 7 nelle ultime 4 sono tanti, qualcosa bisogna migliorare, bisogna mettersi con la testa bassa e pedalare. Forza, determinazione e cattiveria fanno la differenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari ko a Francavilla, Mignani: "Non dovevamo perdere così. Reagiremo col Catanzaro"

BariToday è in caricamento