rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Calcio

Molfetta, cinque imprese entrano a far parte della società

Il club biancorosso ha reso noto tramite un comunicato l'accordo tra le parti, per rendere il progetto sempre più forte e proiettato al futuro

CInque imprese entrano a far parte della società Molfetta. I biancorossi hanno annunciato che è stato trovato un accordo tra Dai Optical, Globeco, Istop Spamat, Sales Network e Upgrade: l'obiettivo è rendere il progetto più forte, basandolo su alcuni punti fondamentali come il settore giovanile e quello femminile.

Di seguito il comunicato pubblicato dal Molfetta tramite i propri canali ufficiali: 

È tempo di agire, agire per la Città e con la Città, per implementare il progetto tanto caro ai Molfettesi e in particolare agli amanti dello sport. Una Molfetta Calcio più incisiva sul territorio, sportivamente competitiva e proiettata al professionismo, dove settore giovanile e femminile costituiscono elementi fondamentali nel calcio moderno, punti cardini del progetto condiviso. 
Un progetto  fortemente voluto da cinque imprese locali, che insieme rappresentano la storia e il futuro della città di Molfetta, pronte a disegnare un nuovo futuro per la Molfetta Calcio. 
Nelle scorse ore c’è stata la stipula dell’accordo tra DAI OPTICAL, GLOBECO, ISTOP SPAMAT, SALES NETWORK e UPGRADE, rappresentate rispettivamente dai fratelli de Gennaro, rappresentati da Onofrio De Gennaro, Angelo Messina, Vito Totorizzo, Saverio Bufi e Giuseppe Traversa.
Si fa tesoro e scuola di quanto fatto negli anni precedenti dove i “biancorossi”, in uno romantico racconto calcistico hanno trascinato la Città dalla Promozione alla Serie D. 
L’impegno del nuovo Consiglio d’Amministrazione è di tornare nel calcio che conta con metodo e ortodossia imprenditoriale, per regalare ai Molfettesi e agli appassionati del calcio grandi emozioni e momenti di condivisione nello storico stadio “Paolo Poli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, cinque imprese entrano a far parte della società

BariToday è in caricamento