rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Palermo-Bari, le probabili formazioni: possibile il ritorno di Scavone a centrocampo

Le ultime notizie sulle probabili formazioni con cui potrebbero scendere in campo le due squadre nel match valevole per la 19ª giornata del Girone C di Serie C. Fischio d'inizio alle 14:30, dirige Perenzoni di Rovereto

Non sarà una partita decisiva mancando ancora un intero girone alla conclusione del campionato di Serie C, ma indubbiamente Palermo-Bari è uno degli scontri più attesi della stagione poiché vedrà fronteggiarsi le due squadre unanimemente considerate le favorite per la promozione in B del Girone C.

Al big match del Barbera - in programma alle 14:30 con la direzione del signor Perenzoni di Rovereto -  arrivano decisamente meglio i biancorossi, provenienti da cinque risultati utili consecutivi (4 vittorie e 1 pareggio) e attualmente primi in classifica con 40 punti. Ben 8 le lunghezze di vantaggio sui rosanero, secondi a quota 32 insieme alla Turris, e reduci dalla sconfitta nel derby sul campo del Catania.

Ottenere una vittoria oggi offrirebbe a Mignani e ai suoi la possibilità di portarsi a 11 punti di vantaggio su una diretta concorrente e darebbe inevitabilmente un segnale fortissimo anche alle altre rivali. In 9 gare giocate finora in trasferta, i galletti hanno ottenuto 5 vittorie, 2 sconfitte e 2 pareggi, e hanno il secondo miglior rendimento esterno dopo la Turris (stessi punti, 17, ma una miglior differenza reti), a preoccupare semmai è il trend non proprio favorevole negli scontri diretti in trasferta delle ultime stagioni, in cui i pugliesi hanno quasi sempre steccato.

Palermo-Bari: i precedenti

La storia è ricca di confronti tra Palermo e Bari, due delle squadre più blasonate nel panorama della terza divisione ma con un illustre passato nelle categorie superiori: ben 67 i precedenti ufficiali tra Serie A, Serie B, Serie C e Coppa Italia. Equilibratissimo il bilancio con 22 vittorie per ciascuna delle due squadre e 23 pareggi. Se si guarda esclusivamente ai confronti in casa dei siciliani, ad ogni modo, i numeri sono nettamente a favore dei rosanero che tra le mura amiche hanno trionfato in 17 gare su 33, contro i soli 2 successi dei biancorossi e 14 pareggi.

Nella scorsa stagione, entrambe le partite di campionato tra queste due squadre terminarono in parità: al Barbera finì 1-1 con gol di D'Ursi e Lucca, mentre al San Nicola il punteggio fu di 2-2 con il Bari che recuperò le reti segnate dall'ex Floriano e da Santana grazie a Mercurio e Perrotta.

Come arriva il Palermo

Emergenza a centrocampo per il tecnico dei rosanero Filippi che oltre agli squalificati Luperini e Almici deve rinunciare agli infortunati Valente e Giron. Nel 3-4-1-2 del mister siciliano, davanti a Pelagotti la difesa dovrebbe essere composta da Accardi, Buttaro, Marconi e dall'ex biancorosso Perrotta. I due esterni dovrebbero essere Buttaro a destra e Crivello sulla corsia mancina, in mezzo al campo, invece, certa la presenza del capitano De Rose, molto probabilmente affiancato da Dall'Oglio (favorito su Odjer). Sulla trequarti dovrebbe essere proposto Silipo alle spalle del duo d'attacco formato da Brunori (capocannoniere dei rosanero con 7 reti) e Fella.

Come arriva il Bari

Per l'importante trasferta del Barbera, Mignani deve rinunciare ancora a Marras, sempre alle prese con dei fastidi al ginocchio. L'attaccante, oltre a Di Cesare (che ha ripreso a correre dopo il brutto infortunio patito a fine ottobre), è l'unico indisponibile. Nel 4-3-1-2 dei biancorossi non dovrebbero esserci sorprese: davanti a Frattali la linea difensiva ha tutta l'aria di essere ancora una volta composta da Pucino a destra e Mazzotta a sinistra con la coppia centrale formata da Celiento e Terranova. Gli unici dubbi riguardano il centrocampo dove Mallamo e Scavone si giocano un posto per affiancare Maita e D'Errico: tra i due è favorito il più esperto, che ad Avellino era partito dalla panchina. Difficile ipotizzare cambi in attacco dove la formula Botta alle spalle del duo Antenucci-Paponi ha dato ottimi risultati nelle ultime uscite.

Palermo-Bari: le probabili formazioni

PALERMO (3-4-1-2): Pelagotti; Accardi, Marconi, Perrotta; Buttaro, De Rose, Dall'Oglio, Crivello; Silipo; Brunori, Fella. All. Filippi

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Terranova, Mazzotta; Scavone, Maita, D'Errico; Botta; Antenucci, Paponi. All. Mignani

Arbitro: Perenzoni di Rovereto
Assistenti: Cataldo - Salvalaglio
IV: Delrio

Palermo-Bari: dove vedere la partita in tv e in streaming

La partita tra Palermo e Bari in programma oggi pomeriggio alle 14:30 allo stadio Renzo Barbera, sarà visibile in streaming su Eleven Sports, piattaforma che detiene i diritti del campionato di Serie C, ad ogni modo, il match potrà essere guardato anche dagli abbonati Sky Sport, sul canale 256.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Bari, le probabili formazioni: possibile il ritorno di Scavone a centrocampo

BariToday è in caricamento