rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Calcio

Parma-Bari, le pagelle: eurogol di Folo, Caprile-Cheddira certezze

I giudizi individuali sulla prestazione dei biancorossi al Tardini, nella giornata d'esordio del campionato cadetto

La Serie B ha riaccolto il Bari con un pareggio ottenuto in trasferta sul campo del Parma. Spettacolare il match del Tardini, sebbene tutto sia successo nel primo tempo.

Dopo un avvio incerto, in cui ha sofferto tanto sulle fasce, subendo lo svantaggio realizzato da Man, il Bari ha pareggiato su rigore con Antenucci e poi si è portato avanti con Folorunsho, sempre più imprescindibile e tutt'altro giocatore rispetto a quello visto a Bari ormai tre anni fa. Caprile, che ha confermato le ottime cose viste con Padova e Verona, pur non potendo opporsi al 2-2 di Mihaila ha dimostrato nuovamente di poter fare la differenza con interventi salva-risultato. Ancora una buona prova di Cheddira, determinante pur senza segnare.

Serie B: Parma-Bari 2-2, esordio con un pari per i galletti

I migliori Today

Folorunsho 7: È l'imprescindibile del centrocampo del Bari in questo momento. Porta dinamismo, muscoli e la soluzione da fuori come quella del momentaneo 1-2.

Caprile 7: Riproposto ancora titolare, il ventenne ex Leeds sfodera un'altra prestazione pazzesca. Non può nulla su Man, e neanche sul bolide di Mihaila, ma compie almeno 2-3 interventi determinanti, di cui uno fantascientifico alzando in corner un pallone deviato da distanza ravvicinata.

Cheddira 6,5: Non segna ma è comunque decisivo con un rigore procurato e un assist servito a Folorunsho. Si vede che sta attraversando un gran momento di forma ed entusiasmo.

Antenucci 6,5: La condizione fisica del 37enne attaccante sembra ottimale, lo si vede da come svaria per il fronte offensivo, abbassandosi spesso anche sulla linea dei centrocampisti. La sliding door del rigore, per fortuna gli sorride e dopo un tentativo da dimenticare si rifà con una trasformazione implacabile.

Di Cesare 6,5: Nonostante i 39 anni, tiene le redini della difesa con grande determinazione e concentrazione, senza mai abbassare la guardia.

I peggiori Today

Ricci 5,5: In grande difficoltà dal punto di vista difensivo, specialmente nel primo tempo. Meglio in fase di spinta.

Terranova 5,5: Nell'azione del vantaggio ducale per provando a fermarlo con le cattive perde Vazquez che poi offre il pallone a Man. Poi commette il fallo da cui nasce la punizione del 2-2.

Parma-Bari 2-2: pagelle e tabellino

PARMA (4-2-3-1): Chichizola 6; Del Prato 6, Romagnoli 6,5, Valenti 5,5, Oosterwolde 6; Estevez 5 (46' Juric 5,5), Bernabè 6,5 (71' Benedyczak sv); Man 7,5 (71' Camara 6), Vazquez 6,5 (76' Tutino sv), Mihaila 7; Inglese 5,5 (57' Sohm 5,5). A disp: Corvi, Borriello, Balogh, Tutino, Bonny Ange-Yoan, Coulibaly, Circati, Zagaritis. All. Pecchia 6,5.

BARI (4-3-1-2): Caprile 7; Pucino 6, Di Cesare 6,5, Terranova 5,5, Ricci 5,5; Maita 6,5, Maiello 6,5, Folorunsho 7 (82' Galano sv); Botta (71' Mallamo sv); Antenucci 6,5 (89' Bosisio sv), Cheddira (82' Cangiano sv). A disp.: Frattali, Polverino, D'Errico, Gigliotti, Mazzotta, Bellomo, Dorval. All. Mignani 6,5.

Arbitro: Massa di Imperia
Assistenti: Moro – Garzelli
IV: Giordano
VAR: Paterna
AVAR: Imperiale

Marcatori: 3' Man (P). 11' rig. Antenucci (B), 36' Folorunsho (B), 45'+2 Mihaila (P)
Note - ammoniti Terranova, Cheddira (B), Estevez, Valenti, Mihaila, Bernabè, Del Prato (P). Recupero: 3' pt, 4' st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Bari, le pagelle: eurogol di Folo, Caprile-Cheddira certezze

BariToday è in caricamento