Mercoledì, 22 Settembre 2021
Calcio

Potenza-Bari 1-1: Salvemini risponde a Scavone, biancorossi recuperati nella ripresa

Gli uomini di Mignani in vantaggio nel finale di primo tempo, nella ripresa il pareggio dei lucani che in precedenza avevano sbagliato un calcio di rigore con l'ex Romero

(foto © SSC Bari)

Esordio con un pareggio nel campionato di Serie C 2021-2022 per il Bari, fermato sull'1-1 sul campo del Potenza nel posticipo della prima giornata.

Passati in vantaggio pur senza avere il pallino del gioco nel finale di primo tempo grazie a Scavone, i biancorossi sono stati recuperati nella ripresa da una rete di Salvemini.

Un risultato tutto sommato giusto per quanto visto in campo. Come aveva anticipato Mignani alla vigilia, la differenza di condizione a favore dei padroni di casa si è percepita in maniera abbastanza evidente e anche se il Bari è riuscito a portarsi avanti dopo una bella azione, ma in maniera un po' episodica, il pressing dei padroni di casa è stato premiato nella ripresa.

Sul piano del risultato non si può essere soddisfatti viste le aspirazioni di promozione diretta del club biancorosso, ma vanno tenute in conto tutte le problematiche che hanno afflitto la squadra nel precampionato e i ritardi sul mercato. Domani alle 20 le trattative si chiuderanno, con Mignani che spera di abbracciare altri rinforzi, anche se tutto resta sempre subordinato alle uscite. Dopodiché sarà obbligatorio tirare una linea e iniziare a fare sul serio, concentrandosi su una stagione che si preannuncia lunga e combattuta.

Potenza-Bari, la cronaca

Inizio di gara intraprendente del Potenza: ci prova Salvemini all'8' con un destro da fuori alto sopra la traversa. Due minuti più tardi i rossoblu protestano per un intervento scomposto di Sabbione con il braccio, ma l'arbitro giudica involontario il tocco del difensore e lascia correre. Il rigore per i padroni di casa, ad ogni modo, è soltanto rimandato di una decina di ninuti: su un'azione insistita del Potenza, Zenuni va al tiro dall'interno dell'area e trova l'opposizione col braccio di Di Cesare. Il direttore di gara Moriconi indica immediatamente il dischetto, ammonendo il capitano biancorosso. Dagli 11 metri si presenta Romero che però angola troppo e calcia fuori, sprecando l'occasione di portare in vantaggio i suoi. Nonostante un Potenza più intraprendente, è il Bari a portarsi avanti nel punteggio al 41': una bellissima combinazione in velocità tra Simeri e Antenucci libera al tiro Scavone, che anticipa Marcone con l'esterno sinistro portando i suoi sullo 0-1. Colpiti, i lucani provano immediatamente a reagire con un sinistro di Zappa che sibila a fil di palo al 43' e con un tentativo a botta sicura di Zenuni nel recupero, provvidenzialmente murato da Maita. Si va al riposo con i biancorossi in vantaggio.

Nessun cambio durante l'intervallo che inizia col Potenza subito a cercare la rete del pari. Gli sforzi degli uomini di Gallo vengono premiati al 53': appena dopo un'ottima occasione sciupata da Simeri tutto solo davanti a Marcone, Salvemini è bravo a prendere il tempo a Di Cesare e a sfruttare al meglio l'assist di Vecchi dalla destra con un colpo di testa che non dà scampo a Frattali. Dopo un'ora di gioco finisce il match di Simeri, sostituito da Cheddira. Al 65' ci prova ancora una volta Zappa, trovando l'opposizione di Frattali. Il portiere biancoroso è ancora vigile al 72' su un altro colpo di testa di Salvemini, questa volta meno angolato. A un quarto d'ora dal termine dentro Botta per Antenucci, una mossa per dare maggiore imprevedibilità all'attacco ma a parte un tiro di Cheddira dai 30 metri parato da Marcone la partita non ha più nulla da dire e termina con un pari.

Potenza-Bari 1-1: il tabellino

POTENZA (3-5-2): Marcone; Cargnelutti, Coccia, Gigli; Vecchi, Zampa, Ricci (84' Sandri), Nigro, Zenuni (90'+3 Bruzzo); Salvemini (84' Baclet), Romero (81' Mazzeo). A disp.: Petriccione, Zagaria, Greco, Banegas, Volpe, Sepe, Matino. All. Gallo

BARI (4-3-1-2): Frattali, Belli, Sabbione, Di Cesare (c), Mazzotta, Maita, Bianco, D'Errico, Scavone, Antenucci (75' Botta), Simeri (61' Cheddira). A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Cheddira, Lambiase, Lollo, Mane, Daddario, Fioretti, Dargenio. All. Mignani

Arbitro: Moriconi di Roma 2
Marcatori: 41' Scavone (B), 65' Salvemini (P)
Note - ammoniti Di Cesare (B), Salvemini, Romero (P)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potenza-Bari 1-1: Salvemini risponde a Scavone, biancorossi recuperati nella ripresa

BariToday è in caricamento