rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

La Nuova Spinazzola è cinica: la Rinascita Rutiglianese cade per 3-1 al Comunale

Nona giornata del girone A di Promozione. Sconfitta a domicilio per gli uomini allenati da Michele Valentini, che nella ripresa commettono qualche errore di troppo consentendo agli avversari di colpire. Per i padroni di casa a segno Chiumarulo, al quinto gol in campionato

Dopo il pareggio in trasferta ottenuto sul campo della Fesca Bari, si ferma la corsa della Rinascita Rutiglianese, battuta a domicilio dalla capolista Nuova Spinazzola nel match valevole per la nona giornata del campionato di Promozione, girone A. Allo stadio Comunale va in scena un primo tempo senza troppi sussulti, a cui segue una ripresa dove gli ospiti approfittano degli errori avversari per colpire: Loconte si impadronisce del pallone e lo insacca in rete dopo che Valenzano stava servendo con un retropassaggio il portiere Colagrande (47'); la Nuova Spinazzola non si ferma e confeziona occasioni in serie ad opera di Quattromini e di nuovo Locone,  ma al 72' trova il raddoppio con Ariani, lasciato solo dalla difesa avversaria.

La Rinascita Rutiglianese non si arrende e al 78' riapre momentaneamente la partita: il portiere Crisantemo commette fallo su Chiumarulo e l'arbitro assegna un calcio di rigore trasformato dallo stesso attaccante. Per Chiumarulo è il quinto gol finora in campionato. Tuttavia la Nuova Spinazzola mette in saccoccia la partita grazie alla punizione di Di Stefano all'82'. Finisce 3-1, la formazione guidata da Michele Valentini resta ferma a quota 7 punti occupando il quartultimo posto in classifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nuova Spinazzola è cinica: la Rinascita Rutiglianese cade per 3-1 al Comunale

BariToday è in caricamento