Calcio

Molfetta-Bitonto, Santoro colpisce dopo pochi istanti e fa esultare i neroverdi

La formazione guidata da Claudio De Luca si aggiudica il match della quarta giornata del campionato di Serie D (girone H) col risultato di 1-0. Primo ko invece per i biancorossi

Alla fine l'ha spuntata il Bitonto, nel derby della quarta giornata del girone H della Serie D in casa del Molfetta: allo stadio Paolo Poli i neroverdi hanno trovato il sigillo vincente nelle primissime battute del match, al 1', grazie all'attaccante Santoro (seconda rete consecutiva dopo quella rifilata al Sorrento) che ha disturbato in fase di pressing il portiere Viola per poi insaccare il pallone in rete. La reazione dei padroni di casa è nel tentativo di Caputo, assistito dalla sponda di Turitto, che però viene deviato in calcio d'angolo. Il Bitonto tiene le redini della gara e sfiora il raddoppio ancora con Santoro, che non inquadra la porta su una carambola generata dal corner di Triarico; poi Demoleon per poco non infila Viola colpendo la traversa su una punizione degli ospiti. Nel secondo tempo il Molfetta ha l'occasione per pareggiare, ma Lonoce respinge la conclusione di Caputo: nel finale gli uomini allenati da Renato Bartoli prova il forcing, il Bitonto respinge ogni assalto e conquista un successo che lo porta a quota 8 punti, ad una sola lunghezza dal trio capolista Casarano-Gravina-Francavilla Sul Sinni. Per il Molfetta è il primo stop in campionato dopo tre pari consecutivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta-Bitonto, Santoro colpisce dopo pochi istanti e fa esultare i neroverdi

BariToday è in caricamento