rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Calcio

Vibonese-Bari 0-1: Scavone decide il match coi calabresi e avvicina la B

Biancorossi vittoriosi anche al Razza di Vibo Valentia: decisiva la rete del centrocampista subentrato nel finale di gara. Alla matematica promozione mancano 6 punti

Ancora una vittoria per il Bari che è riuscito ad espugnare il campo della Vibonese grazie a un gol di Scavone, arrivato nel finale di partita.

Tre punti pesantissimi quelli regalati dalla rete del centrocampista, subentrato quando mancavano una decina di minuti alla conclusione di un incontro rivelatosi più insidioso del previsto.

Sia nel primo tempo che nella ripresa, infatti, le principali occasioni erano state create dalla squadra di casa, ultima in classifica e alla ricerca disperata di punti per agganciare i play.out. Alla fine, però, nonostante la resistenza della squadra di casa la pazienza degli uomini di Mignani è stata premiata e a fare la differenza è stato ancora una volta un calciatore subentrato dalla panchina, a conferma della qualità della rosa biancorossa.

Dopo la quarta vittoria consecutiva diventa inevitabile fare calcoli in ottica promozione: con cinque partite al termine ai galletti mancano 5 punti per festeggiare aritmeticamente la vittoria del campionato. Un traguardo che potrebbe essere raggiunto già nel prossimo turno qualora il Bari vincesse il derby in casa della Fidelis Andria e il Catanzaro dovesse cadere sul campo della Juve Stabia.

Vibonese-Bari: la cronaca

Nel Bari confermato il ritorno dal 1' di Di Cesare e Botta, si rivede anche Paponi preferito a Cheddira per far coppia con Antenucci. Sugli spalti assiepati oltre 500 tifosi biancorossi a spingere i propri beniamini. Primo tentativo del match al 6' con un tiro dalla distanza di Corsi, conclusione potente respinta da Polverino, poi offside fischiato dal direttore di gara Galipò. Ancora Vibonese pericolosa con una saetta dalla distanza di Curiale, si supera Polverino deviando in corner con la mano di richiamo. Altra chances per i padroni di casa all'11' con un calcio piazzato di Spina che termina di poco alto sopra la porta biancorossa. Col passare dei minuti il Bari cerca di prendere il controllo della partita attraverso il possesso palla ma fatica a trovare spazi, vista  Al 40' la Vibonese reclama un fallo di mano per un tocco di Maita Il primo tiro in porta del Bari arriva soltanto al 44' con D'Errico a chiudere una triangolazione con Antenucci, il pallone però sfila di poco a lato del primo palo della porta difesa da Mengoni.

La prima conclusione in porta della ripresa, iniziata con gli stessi protagonisti del primo tempo, è ancora una volta della Vibonese con un tentativo col mancino di Spina parato senza problemi da Polverino. Il Bari si affaccia in avanti al 58' con un destro dalla media distanza di Maiello, il pallone però si perde alto. Doppio cambio per Mignani verso l'ora di gioco: dentro Cheddira e Mallamo per Paponi e D'Errico. Altro cambio per i biancorossi al 65': Botta toccato duro viene sostituito da Misuraca. Chance importante per la Vibonese al 72': Curiale riesce a calciare da posizione defilata, Polverino si oppone e salva i suoi. I calabresi ci provano ancora in contropiede al 75' con una conclusione di Zibert propiziata dalla sgroppata di Grillo ma il tiro non inquadra lo specchio. Grande riflesso di Mengoni sul missile di destro dalla distanza di Maita al 78', preme il Bari alla ricerca della vittoria. Al 79' dentro anche Simeri e Scavone per Antenucci e Maiello, e proprio i due nuovi entrati all'81' confezionano il gol del vantaggio: Simeri prova a calciare, il tiro deviato arriva sui piedi di Scavone appostato in area, controllo e tiro col sinistro a battere Mengoni per la rete dell'1-0. Doppia occasione per il Bari nel terzo dei 4' di recupero: Cheddira lancia Simeri che si defila e prova a battere Mengoni con l'esterno, Mallamo poi non riesce a ribadire a rete. Festeggia il Bari, sempre più vicino al traguardo Serie B.

Vibonese-Bari 0-1: il tabellino

VIBONESE (4-4-2): Mengoni; Corsi, Suagher, Polidori, Risaliti; Gelonese (89' Zappa), Zibert, Basso, Grillo (89' Ngom); Spina (62' Golfo), Curiale. A disp.: Curtosi, Marson, Alvaro, La Ragione, Ngom, Bellini, Blaze, Panati, Cattaneo, Carosso. All.: Orlandi.

BARI (4-3-1-2): Polverino; Celiento, Terranova, Di Cesare, Mazzotta; Maita, Maiello (79' Scavone), D’Errico (59' Mallamo); Botta (66' Misuraca); Antenucci (79' Simeri), Paponi (59' Cheddira). A disp.: Plitko, Gigliotti, Bianco, Lambiase, Pucino, Rana, Daddario. All. Mignani.

Arbitro: Galipò di Firenze
Assistenti: Lalomia - Camilli
IV: Carrione

Marcatori: 82' Scavone (B)
Note - ammoniti Grillo, Risaliti (V), Mazzotta (B). Recupero - pt, 4' st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vibonese-Bari 0-1: Scavone decide il match coi calabresi e avvicina la B

BariToday è in caricamento