Sport

Il Bari si muove sul mercato: dal Torino arriva il difensore Chiosa

Doppio colpo del ds Angelozzi: il giovane centrale ha giocato l'anno scorso con la Nocerina. Ingaggiato anche il giovane portiere svizzero Mitrovic

Meno tre alla prma di Campionato in casa della Reggina e il Bari continua a puntellare l'organico negli ultimi giorni disponibili di mercato. Dal Torino è arrivato il difensore centrale necessario a colmare gli addii di Borghese e Polenta: è il 20enne Marco Chiosa, di proprietà dei granata, ma con alle spalle un buon ultimo campionato con la maglia della Nocerina in Lega Pro, dove ha collezionato 25 presenze e una rete. Angelozzi lo ha ingaggiato con la formula del prestito con diritto di riscatto in favore dei baresi e di controriscatto per il Toro. Si tratta di una pedina duttile, impiegabile sia al centro che come terzino sinistro: "Come modello di giocatore - ha spiegato in conferenza stampa - mi ispiro a Criscito.  Mi metterò subito a disposizione del mister. Vengo a Bari con la voglia di giocare con continuità", sognando magari un posto nell'Under 21.

Il ds Angelozzi ha anche perfezionato un'altra operazione di mercato, l'ingaggio del portiere svizzero di origine bosniaca Miodrag Mitrovic: classe 1991, può vantare 3 presenze nella nazionale elvetica Under 20. Ha vestito le maglie di Bellinzona, Locarno e Biaschesi e ha convinto mister e ds dopo un provino con la squadra. Presumibilmente andrà a occupare il posto di terzo portiere dopo Guarna e Pena.

Il mercato del Bari però non può finire qui. Tutto gira attorno alla cessione di Ghezzal: tagliando le pesanti 750mila euro annue di ingaggio Angelozzi potrebbe prendere un attaccante e un centrocampista fornendo così al duo Alberti-Zavettieri una rosa quantomeno sufficiente sul piano numerico. Per l'algerino si è fatto vivo il Parma, nell'ambito di una più ampia operazione che potrebbe portare, l'anno prossimo, il promettente difensore Ceppitelli in Emilia. Ghezzal non avrebbe accettato l'idea della società gialloblu di girarlo in prestito al Latina, in B: "Il giocatore - ha detto Angelozzi - vuole giocarsi le sue carte epr il Mondiale e per questo sta valutando ogni ipotesi. Nel caso rifiutasse tutte le destinazioni proposte, dovrebbe considerarsi fuori rosa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bari si muove sul mercato: dal Torino arriva il difensore Chiosa

BariToday è in caricamento