Calciomercato Bari: in arrivo la rivoluzione di gennaio

Il mese in cui si riapre il calciomercato sarà fondamentale i biancorossi: in programma nuovi acquisti ma anche tante cessioni (alcune dolorose...) per tentare l'assalto ai playoff

Si è chiuso il 2014, anno in cui il Bari è passato dal sogno promozione dello scorso campionato al triste anonimato della stagione attualmente in corso. E' arrivato gennaio, mese in cui tradizionalmente si apre la finestra del mercato di riparazione. E a Bari di cose da riparare ce ne sono eccome. In tutti i reparti, non solo quelli riguardanti il campo...

Davide Nicola, insediatosi a Bari a metà novembre al posto dell'esonerato Devis Mangia, ha aspettato la sosta invernale del campionato per valutare gli elementi presenti in rosa e indicare alla dirigenza sia i giocatori che ritiene funzionali al progetto, sia quelli da 'tagliare'. Il punto adesso, è capire a chi si rivolgerà il tecnico piemontese per formulare le sue richieste, visto che la figura del direttore sportivo Stefano Antonelli (il cui feeling con la piazza è ai minimi storici) sembra ormai appesa a un filo.

Nei giorni successivi alla sonora sconfitta interna contro lo Spezia, è iniziato a circolare in quota Bari, il nome del sedicente Razvan Zamfir, ds romeno con trascorsi al Cluj, che secondo voci di corridoio, dovrebbe diventare il nuovo consulente di mercato della società di Gianluca Paparesta.

Dal club, tuttavia, non è ancora arrivata nessuna comunicazione ufficiale, né sul futuro di Antonelli, né tantomeno sulla partnership con Zamfir (del quale i media romeni non parlano proprio come di un galantuomo, ma questa è un'altra storia...). Anzi, il silenzio del club biancorosso è, per usare uno degli ossimori più comuni, letteralmente assordante.

In attesa che qualcosa si chiarisca soprattutto a livello societario (almeno per quanto riguarda la figura del direttore sportivo, per il resto abbiamo perso le speranze...), il tempo passa e l'apertura ufficiale del mercato è alle porte (anche se di fatto i contatti tra le società sono in corso già da un mesetto). Passiamo quindi in rassegna, reparto per reparto, i possibili movimenti di mercato del Bari, e in entrata, e in uscita.

DIFESA - Chi può arrivare: Emerson, fedelissimo di Nicola sin dai tempi della Lumezzane: è titolare nel Livorno, ma a detta della dirigenza amaranto se arrivasse la giusta offerta potrebbe muoversi. Valerio Di Cesare e Antonio Caracciolo: il Brescia è in crisi economica, il Bari potrebbe decidere di approfittarne prelevando uno dei due difensori delle rondinelle. 
Chi può partire: Alessandro Ligi - Pur essendo stato uno dei giocatori sul quale il club ha puntato molto, tanto da acquisirlo a titolo definitivo, l'ex Crotone ha disputato fino ad ora una stagione al di sotto delle aspettative, finendo addirittura in panchina, su di lui forte l'interesse del Perugia. Enrico Guarna: il portiere protagonista della scorsa stagione ha perso il posto a inizio stagione con Mangia e non lo ha recuperato con Nicola, scontento, vuole andare a giocare altrove. 

CENTROCAMPO - Chi può arrivare: Belingheri è uno dei nomi più cari a Nicola, che lo ha avuto a Livorno e sotto la cui gestione ha realizzato 14 gol. Attualmente fatica a trovare spazio nell'11 di Gautieri e se arrivasse una chiamata di Nicola la prenderebbe in considerazione.
Chi può partire: Daniele Sciaudone, non è il giocatore visto la scorsa stagione, la magia con l'ambiente biancorosso sembra finita: su di lui ci sono Spezia e Cagliari. Rafal Wolski: quasi scontato il suo ritorno alla Fiorentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ATTACCO - Chi può arrivare: Kingsley Boateng è il nome caldo per l'attacco. Italo-ghanese, cresciuto nel Milan, attualmente gioca in Eredivisie con il Nac Breda. Ritenuto unanimemente un calciatore di grande prospettiva, per lui c'è da vincere la concorrenza del Lanciano. Andrey Galabinov: stesso discorso valido per Emerson e Belingheri, il giocatore è cedibile ma bisogna presentare l'offerta giusta. 
Chi può partire: Caputo prima parte di stagione tormentata per l'altamurano bersagliato dalle critiche dei tifosi. Oggi un tweet in cui ammette di star pensando a lasciare il capoluogo barese. Cristian Galano: sfortunato nel trovare due allenatori che utilizzano moduli diversi da quello che esalta le sue caratteristiche, sembra in procinto di lasciare Bari: su di lui gli occhi del Torino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento