Bari, ufficiale il trasferimento di Sabelli al Carpi

Il difensore romano si trasferisce in Emilia-Romagna con la formula del prestito con obbligo di riscatto a 2 milioni di euro in caso di permanenza in A. "Non vuol essere addio ma arrivederci"

Il trasferimento di Stefano Sabelli al Carpi era ormai cosa fatta da giorni ma adesso è arrivata anche l'ufficialità.

Con una nota sul proprio sito ufficiale la F.C. Bari 1908 "comunica di aver ceduto il difensore Stefano Sabelli al Carpi Fc 1909 con la formula del prestito oneroso con opzione di riscatto e obbligo di riscatto al verificarsi di determinata condizione".  

La determinata condizione è la permanenza in A del Carpi: se la squadra di Castori riuscirà a salvarsi diverrà obbligatorio versare 2 milioni di euro nelle casse dei galletti. In caso di retrocessione l'obbligo si trasformerà in opzione. 

“Sono stati quattro anni intensi - ha dichiarato il difensore romano prima di lasciare il capoluogo pugliese -  in cui ho avuto molto da tutti, dalla società, dai tifosi. È stato un percorso lungo, difficile, emozionante. Non vuole essere un addio, ma un arrivederci nella speranza di anticiparvi in A solo di sei mesi, perché questa di Bari è una piazza che non c’entra nulla con la serie B. Andare in A è stata sempre una mia ambizione, una cosa che volevo tanto e un’opportunità importante che non potevo farmi sfuggire. Sono contento che mi è capitata e sono contento di averla accettata. Resta il mio più grande rammarico di non aver centrato finora la massima serie con il Bari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Duro colpo per le ambizioni del Bari che ha lasciato partire il ragazzo sulla base di un'intesa che prevedeva il via libera in caso di chiamata dalla massima serie. Ora Paparesta e Zamfir, già alle prese con la grana riguardante la corsia mancina, devono trovare un altro esterno difensivo poiché a disposizione c'è il solo Donkor. Il nome più ricorrente è quello di Alberto Almici, difensore scuola Atalanta già seguito in estate, attualmente in forza all'Ascoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento