Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Calcioscommesse: indagato l'ex team manager biancorosso Tarantino

Ancora guai per il Bari nell'inchiesta sul calcioscommesse: il procuratore Laudati, infatti, sta svolgendo accertamenti su Luciano Tarantino, ex team manager biancorosso e fedele braccio destro di Perinetti

Sembrano non finire mai i guai per il Bari nell'ambito del calcioscommesse: è di stamattina, infatti, la notizia che vede indagato dalla procura barese l'ex team manager biancorosso Luciano Tarantino. Secondo quanto emerso nelle ultime ore, pare che Marco Esposito, ex giocatore dei galletti dal 2005 al 2009, abbia tirato in ballo direttamente Tarantino, fedele braccio destro di Perinetti ai tempi dell'ultima promozione in serie A del club di via Torrebella.

L'accusa per Tarantino sarebbe quella di frode sportiva relativa alla gara Bari-Salernitana del maggio 2009, anche se è ancora da chiarire se Tarantino abbia direttamente partecipato alla presunta combine oppure se abbia guadagnato dall'illecito scommettendo sulla gara.

Nel frattempo, molta incertezza circola intorno agli eventuali procedimenti disciplinari nei quali potrebbe incorrere la società biancorossa. Una delle ipotesi parla anche di possibile retrocessione in Prima Divisione dei galletti per via della responsabilità diretta di un suo dirigente. Questa soluzione, comunque, sembra essere piuttosto remota: la responsabilità diretta per un club, infatti, pare sussistere quando l'illecito sportivo è perpetrato dalle figure del presidente, dell'amministratore unico o del direttore generale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse: indagato l'ex team manager biancorosso Tarantino

BariToday è in caricamento