rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Sport

Campionato Invernale Vela d'Altura Città di Bari, prima giornata di gare segnata dal vento freddo

A tagliare per primo il traguardo in tempo reale in altura in overall nella prima prova è stata 'Euristica 2' di Siro Casolo, la seconda è stata vinta da 'Ohana F' di Angelo Volpe

Vento freddo di tramontana da Nord fino a 21 nodi sotto raffica (a scendere nel corso della seconda prova), onde fino a 1,5 metri di altezza e sole hanno caratterizzato la prima domenica di prove del XXIV Campionato Invernale Vela d’Altura 'Città di Bari', valido per la selezione al campionato Vela d’Altura dell’VIII zona FIV - Coppa dei Campioni 2024. Quindici le imbarcazioni che si sono presentate sulla linea di partenza con due assenze in altura e una tra i minialtura. Due le prove portate a termine sia per l’altura sia per la minialtura grazie alla preparazione degli equipaggi a bordo delle imbarcazioni in mare e al sapiente lavoro dei marinai e posaboe e del Comitato di Regata il cui presidente Vito Laforgia ha definito "spettacolare" la giornata per gli atleti in mare.

A tagliare per primo il traguardo in tempo reale in altura in overall nella prima prova è stata 'Euristica 2' di Siro Casolo (Cn Bari) seguita da 'Grace' di Nicola Turi (Cv Bari) e da 'Hydra' di Valerio Savino con al timone Salvatore Di Corato (Cn Bari). Nella seconda prova invece prima a tagliare il traguardo è stata 'Ohana F' di Angelo Volpe (Cus Bari) seguita da 'Euristica 2' e da  'Biba' di Giacomo Scalera (Cus Bari).

Tra i minialtura in tempo reale nella prima prova a tagliare il traguardo per primo è stato 'Folle Volo Pegasus' di Antonio Pastore con Joseph Pastore al timone; seguito da 'Folle Volo Racing' di Giuseppina D’ambrosio con Fabrizio Buono al timone (Cn Bari) e da 'L’Emilio Compagnia del mare' di Compagnia del Mare con Giuseppe al timone (Cv Molfetta). Nella seconda prova, invece, a tagliare il traguardo per primo è stata 'Folle Volo Racing”' seguita da 'L’Emilio Compagnia del mare' e da 'Argentina' di Antonio Patimo (Cn Bari). Le classifiche definitive con i tempi compensati, valide ai fini della classifica generale del campionato, saranno disponibili verso fine settimana.

Protagonisti di tutta la macchina organizzativa per il 2024 sono il Circolo della Vela Bari, la Lega Navale Italiana di Bari, il Circolo Nautico Il Maestrale, il Circolo Nautico Bari e il Cus Bari, con il patrocinio del Comune di Bari - assessorato allo Sport e della Federazione Italiana Vela - VIII zona. 

Le prossime regate sono in programma per l’11 e il 25 febbraio e il 10 marzo, con possibilità di recupero il 24 marzo.  Il campionato sarà valido con almeno quattro prove disputate. Sono inoltre in via di definizione alcuni eventi tecnici e tematici di approfondimento aperti a tutti gli  appassionati di vela.

Foto articolo di Piergiorgio Mariconti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Invernale Vela d'Altura Città di Bari, prima giornata di gare segnata dal vento freddo

BariToday è in caricamento