Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Bari capitale del nuoto, arriva il Campionato Italiano Master

Da oggi fino al 15 luglio lo Stadio del Nuoto ospita la manifestazione organizzata dalla SSD Sharks Academy in collaborazione con la FIN nazionale

Il grande nuoto si dà appuntamento a Bari. Da oggi e fino a domenica 15 luglio gli impianti dello Stadio del Nuoto ospiteranno il Campionato Italiano Master, manifestazione organizzata dalla SSD Sharks Academy in collaborazione con la FIN nazionale. L'evento, che gode del patrocinio di Comune, Provincia, Regione e Camera di Commercio, è stato presentato sabato 7 luglio, a Palazzo di Città, dal presidente della società sportiva organizzatrice dell'evento, Fabrizio Pantaleo, e dal presidente regionale della FIN, Nicola Pantaleo.

"Circa 2600 atleti, dai 25 ai 95 anni, si sfideranno a colpi di bracciate in 6000 gare ad altissimo coefficiente di intensità - spiega, Nicola Pantaleo - regalando una sei giorni di grandissima visibilità alla nostra città ed al nostro movimento sportivo, con indubbi risvolti positivi sul turismo e sul marketing territoriale. Lo spettacolo - continua - è assicurato: del resto saranno tanti i protagonisti degli ultimi Mondiali di Riccione che si misureranno nelle corsie baresi. Così come siamo sicuri che la risposta della città sarà all'altezza: chissà che non si pensi a candidare Bari anche per l'edizione 2013 dei campionati di propaganda per i più piccoli e Master di pallanuoto".

All'evento sportivo parteciperanno 2600 atleti iscritti a 260 società regolarmente iscritte alla FIN (Federazione Italiana Nuoto) e provenienti da tutte le regioni d'Italia. 6000 in tutto le gare in programma, suddivise in batterie da 8 atleti ciascuna. Le specialità (comprensive di prove a staffetta, tutte 4 per 50 metri) coincidono con quelle olimpiche: da i 50 agli 800 metri, tranne quindi i 1500 metri, per i quattro stili riconosciuti da regolamento (stile libero, dorso, rana e delfino).
Le categorie saranno così suddivise: M25 (dai 25 ai 29 anni), M30 (dai 30 ai 34 anni) e così via, a intervalli di cinque anni, fino agli M90 (fino ai 94 anni).
Circa trenta ragazzi, tra collaboratori della Federazione Nuoto e della SSD Sharks Academy, si occuperanno della perfetta riuscita della manifestazione, che per la prima volta nella storia vedrà come protagonista la città di Bari.
Saranno 800 le medaglie d'oro, argento e bronzo, che verranno consegnate sul podio dello Stadio del Nuoto.

Il Campionato Italiano Master è destinato ad ex atleti o ad atleti che si sono avvicinati al nuoto in tarda età. E' un'iniziativa organizzata e strutturata dalla Federazione Italiana Nuoto per promuovere l'attività natatoria anche in età avanzata e permettere di provare l'emozione di una gara ufficiale anche ad atleti non professionisti.
Esiste un circuito Supermaster che si snoda su una serie di meeting nel corso della stagione in varie città d'Italia, a conclusione dei quali si svolge il Campionato Italiano.
Quindi, a livello internazionale, la LEN (Federazione Europea Nuoto) organizza i campionati Europei Master e la FINA (Federazione Internazionale Nuoto), i campionati Mondiali Master.
Bari 2012 nasce da un protocollo d'intesa siglato tra la FIN nazionale rappresentata dal presidente Senatore Paolo Barelli e la società SSD Sharks Academy del presidente Fabrizio Pantaleo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari capitale del nuoto, arriva il Campionato Italiano Master

BariToday è in caricamento