Canoa Cus Bari: Ilaria Nitti conquista il titolo della canadese monoposto femminile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Assegnati a Mantova, sul Lago Inferiore, i titoli italiani di fondo 2019. La gara, organizzata dalla LNI Mantova, rappresenta uno degli appuntamenti più partecipati della stagione: oltre 850 gli atleti in gara, appartenenti a tutte le categorie (ragazzi, junior, under 23, senior, master, paracanoa), per 102 società presenti sul lungolago nella giornata riservata alla lunga distanza dei 5000 metri. Quello appena concluso è stato fine settimana all’insegna dell’agonismo e dello sport ad alto livello dove i canoisti e paracanoisti di tutta Italia si sono sfidati per mettere le mani sui titoli italiani di fondo (5000 metri per la canoa, 2000 e 3000 metri per la paracanoa). Ilaria Nitti del CUS Bari e studentessa della facoltà di Ingegneria, ha conquistato con grande determinazione, il C1 under 23 femminile distaccando le sue avversarie di misura, nonostante le condizioni avverse e le barriere che ostacolano oramai da tempo le uscite in barca durante gli allenamenti casalinghi. Grazie alla costanza e all’impegno di Ilaria e del tecnico Giuseppe Anaclerio con allenamenti funzionali a terra e in acqua è stato possibile raggiungere la forma atletica ottimale per arrivare al successo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento