menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cristian Galano

Cristian Galano

Carpi-Bari 2-0, le pagelle dei galletti: Tonucci paga la sua irruenza, Galano ci prova

La sfortunata autorete del difensore pesarese spiana la strada agli emiliani. Male centrocampo e attacco. Altra prova incolore di Maniero, Galano è l'unico a creare pericoli

Il momentaccio del Bari prosegue: contro il Carpi è arrivato il quinto ko esterno di fila. I galletti sono scivolati all'undicesimo posto e se il campionato finisse oggi sarebbero fuori dai play-off. Ciò che preoccupa, tuttavia, non è tanto la classifica visto che l'ottava posizione dista una sola lunghezza, quanto l'atteggiamento di una squadra incapace di reagire ogni qual volta viene colpita. Fino all'autorete di Tonucci i pugliesi sono rimasti in partita, poi hanno progressivamente mollato il colpo legittimando il successo dei padroni di casa.

I MIGLIORI TODAY - Micai 6: Bucato da un inaspettata quanto spettacolare autorete, non ha alcuna responsabilità neanche sul raddoppio di Mbakogu. Per il resto subisce poco, facendosi trovare sempre attento quando viene chiamato in causa.

Galano 6: L'unico realmente pericoloso tra le fila del Bari. Gli capitano due buone occasioni sul mancino ma in entrambe Belec chiude la saracinesca. Come ha sottolineato in settimana il peso offensivo non può gravare tutto sulle sue spalle...

I PEGGIORI TODAY - Tonucci 4: L'episodio in cui incappa è indubbiamente sfortunato ma dipende anche dal suo approccio irruento, una componente che in questa delicatissima fase della stagione deve essere gestita con grande attenzione poiché ogni errore viene pagato a caro prezzo.

Maniero 4,5: Il forfait all'ultimo secondo di Floro Flores gli regala un'inaspettata titolarità, lui però incappa nell'ormai consueta gara senza acuti, sprecando l'ennesima opportunità per cercare riscatto.
Macek 4,5: L'ex primavera della Juventus non è in un periodo particolarmente felice. Colantuono continua a puntare su di lui sebbene sembri avulso dalla manovra e anche poco presente sotto l'aspetto dell'agonismo.

Basha 5: Troppo lento in fase d'impostazione, non riesce quasi mai a dare avvio alle sviluppo della manovra biancorossa.

Martinho 5,5: Torna titolare a sorpresa e a sprazzi fa vedere di non aver dimenticato come trattare il pallone. Difetta in incisività, dote che se fosse stata parte del suo DNA lo avrebbe reso un giocatore sopra la media. Nonostante la lunga inattività è comunque tra le note positive del match nell'ottica di questo rush finale.

VIDEO: LE IMMAGINI DI CARPI-BARI

Il tabellino di Carpi-Bari 2-0

CARPI (4-4-2) - Belec 6,5; Bianco 6 (87' Mbaye sv), Struna 6, Poli 6, Letiza 6,5; Di Gaudio 6,5 (75' Jelenic sv), Lollo 6, Concas 6,5, Sabbione 6; Mbakogu 6,5, Lasagna 6,5 (92' Seck sv). All.: Castori 6,5 

BARI (4-3-3) - Micai 6; Sabelli 5,5, Tonucci 4,5, Moras 5,5, Daprelà 5; Macek 4,5 (50' Furlan 5,5), Basha 5 (83' Greco sv), Salzano 5,5; Galano 6, Maniero 4,5, Martinho 5,5 (70' Parigini sv). All.: Colantuono 5

Arbitro: Aureliano di Bologna
Marcatori: 19' aut. Tonucci (C), 69' Mbakogu (C)
Ammoniti: Concas, Lasagna, Struna, Mbakogu (C), Parigini (B)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento