menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Carrera

Massimo Carrera

Bari, Carrera: "Vibonese squadra da battaglia, ci vorrà lo stesso atteggiamento"

Il tecnico dei biancorossi ha parlato alla vigilia della trasferta contro i calabresi

Sabato pomeriggio alle 15:00 il Bari sarà impegnato in trasferta sul campo della Vibonese per il 34° turno di Serie C. Tornati a vincere dopo quattro turni e risaliti in terza posizione, i Galletti cercano ora lo sprint finale per credere al secondo posto come confermato da Massimo Carrera nella consueta conferenza stampa della vigilia: "Penso che il gruppo sa che abbiamo ancora delle occasioni per raggiungere il secondo posto. La consapevolezza è che dobbiamo andare lì a fare la partita e cercare di vincere partita"

La Vibonese, pur essendo in piena zona playout (in classifica occupa il sedicesimo posto), non renderà agevole il compito visto che in casa ha perso soltanto tre volte: "È un campo difficile, sono una squadra da battaglia, dobbiamo essere anche noi. Con Roselli ho giocato sia a Pescara, sia a Bari. Ha tanta esperienza, metterà in campo una squadra che ci darà filo da torcere".

Con De Risio e Cianci squalificati non ci sono da aspettarsi sorprese: "In questo momento cerchiamo più conferme. Maita? Può agire da mediano o da trequartista. Mercurio? Bisogna andarci con i piedi per terra nella gestione del ragazzo. Non è semplice neanche per lui, ha dimostrato di poterci stare. Antenucci? Sta bene fisicamente, l'attaccante vive di momenti. L'importante è che giochi per la squadra".

Ritrovata la vittoria il Bari ha lavorato con più serenità: "Si lavora e ci si arrabbia sempre. Specialmente quando si vince bisogna lavorare sugli errori e dettagli. Serve continuità di risultato, la capacità di gestire, freschezza mentale e fisica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento