menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Floro Flores

Floro Flores

Cesena-Bari, le pagelle: Floro Flores attaccante di razza, Galano non incide

Ancora tabù il successo lontano dal San Nicola: manca da settembre. Buon Bari per poco meno di un'ora di gioco. Bene Floro Flores, Brienza e il giovane Macek. Galano scarico, non lascia il segno

Sembrava essere indirizzato verso la vittoria e invece anche ieri il Bari si è dovuto accontentare di un pareggio in trasferta. I biancorossi erano passati in vantaggio al Manuzzi contro il Cesena grazie a Floro Flores ma sono stati raggiunti nella ripresa dal capolavoro su punizione di Ciano. Risultato giusto con il Bari a comandare la gara nei primi 45' e il Cesena venuto fuori subito dopo il goal a inizio ripresa. Appuntamento con il successo esterno ancora rimandato per la formazione pugliese, con l'ultima vittoria risalente a inizio settembre dello scorso anno.

I MIGLIORI TODAY - Floro Flores 7: Un attaccante di un'altra categoria. Segna il secondo goal in quattro presenze (alla terza da titolare) con un colpo di testa e nella ripresa sfiora il goal del raddoppio dopo un numero sensazionale. Condizione e intesa coi compagni sono in crescita, buone notizie per Colantuono.

Brienza 6,5: Sempre tra i più pericolosi. Da un suo tiro nasce l'azione del goal del vantaggio del Bari. Fa un lavoro importantissimo creando problemi alla difesa del Cesena col suo gioco tra le linee. Eece dal campo esausto a 10' dalla fine.

Macek 6,5: "Parlate poco di lui, vedrete dove arriverà" aveva detto Colantuono nella conferenza di sabato. Forse poteva bastare per cogliere le sue intenzioni di lanciare nuovamente il ceco tra i titolari. Buona gara per il giovane scuola Juve che abbina efficacemente le due fasi a dispetto della giovanissima età. 

Capradossi-Tonucci 6,5: Continua il buon lavoro della coppia composta dal pesarese e dal giovane in prestito dalla Roma. Uno gioca d'anticipo, l'altro ci mette la forza. Il risultato è un'ottima combinazione. Unico neo la troppa aggressività in certe situazioni in area di rigore

 >> VIDEO: LE IMMAGINI DELLA GARA <<

I PEGGIORI TODAY - Galano 5,5: Subito titolare dopo l'eroico scampolo di partita contro il Vicenza, l'esterno dà vita a una prova fumosa in cui non riesce mai ad incidere sulla gara. Da lui ci si aspetta sempre qualcosa di funambolico,

Greco 5: Esordio per l'ex Verona. Gioca una decina di minuti tra tempo regolamentare e recupero, in una fase comunque molto delicata della gara. Perde qualche pallone di troppo e dimostra di essere ancora molto indietro con la condizione come da lui stesso ammesso al momento della sua presentazione.

Il tabellino di Cesena-Bari 1-1:

CESENA (3-5-2) - Agliardi 6; Rigione 6, Perticone 6,5, Ligi 6; Balzano 6, Garritano 6 (Vitale), Schiavone 6 (75' Crimi sv), Kone 6,5, Renzetti 5,5; Cocco 5,5, Ciano 7 (92' Rodriguez). A disp.: Agazzi, Donkor, Falasco, Laribi, Panico, Di Roberto. All.: Camplone 6,5

BARI (4-3-3) - Micai 6; Sabelli 6, Capradossi 6,5, Tonucci 6,5, Morleo 6; Salzano 6 (73' Greco 5), Basha 6, Macek 6,5; Galano 5,5, Floro Flores 7 (86' Raicevic sv), Brienza 6,5 (80' Romizi sv). A disp.: Gori, Cassani, Suagher, Fedele, Parigini, Maniero. All.: Colantuono 6

Arbitro: Minelli di Varese
Marcatori: 16' Floro Flores (B), 56' Ciano (C)
Ammoniti: Morleo (B), Basha (B), Macek (B), Schiavone (C), Crimi (C), Sabelli (B)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento