rotate-mobile
Sport

FC Bari, svolta malese: accordo preliminare per la cessione del 50% a Dato' Noordin

L'ufficialità in un comunicato diffuso dal club biancorosso: "accordo preliminare per la cessione del 50%" sottoscritto nei giorni scorsi da Paparesta

Le indiscrezioni riguardo una trattativa per la cessione di quote azionarie della FC Bari 1908 all'imprenditore malese Dato' Noordin, si susseguivano insistenti da giorni.

Oggi, in occasione della seconda riunione del Cda biancorosso, le voci si sono finalmente trasformate in un qualcosa di più concreto.

Il club di Paparesta e Giancaspro, infatti, al termine del consiglio ha diramato un comunicato attraverso i propri media ufficiali, per mezzo del quale si annuncia l'accordo preliminare con l'imprenditore malese per la cessione del 50% delle quote azionarie.

Di seguito il testo integrale del comunicato:

"F.C. Bari 1908 S.p.A comunica che in data odierna si è tenuto un Cda per l’esame del bilancio semestrale relativo al periodo 1/07/2015 – 31/12/2015.

Nel corso dello stesso Cda il presidente Gianluca Paparesta, preliminarmente, ha informato tutti i componenti che lo scorso 8 aprile, a titolo personale in qualità di socio titolare del 95% del pacchetto azionario, ha sottoscritto un accordo preliminare per la cessione del 50% delle proprie azioni all’imprenditore malese Mr. Dató Dr. Noordin Ahmad.

I dettagli dell’operazione saranno comunicati nei prossimi giorni nel corso di un’apposita conferenza stampa alla quale parteciperà lo stesso imprenditore malese.

Contestualmente sono stati coinvolti l’advisor del socio di maggioranza, Banca Popolare di Bari, e del nuovo acquirente, avv. Grazia Iannarelli, per quanto di loro competenza.

Il Cda, alla luce di questa informazione, riprenderà l’esame del bilancio semestrale nei prossimi giorni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FC Bari, svolta malese: accordo preliminare per la cessione del 50% a Dato' Noordin

BariToday è in caricamento